i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
bagaglio-a-mano-consigli-weekend

Bagaglio a mano: consigli utili per partire leggeri

Bagaglio a mano, consigli utili per partire leggeri.

Alzi la mano chi, almeno una volta, non si è ritrovato alle prese con un bagaglio a mano per il weekend un po’ troppo pesante, o fuori misura.

Perché non so voi, ma io faccio davvero fatica a stipare tutto il necessario per un weekend fuoriporta in poco spazio a disposizione.

E visto che la maggior parte delle compagnie aeree low cost permettono un solo bagaglio a mano a bordo (anche Ryanair ha da poco modificato la politica in merito ai bagagli), ecco che per me le difficoltà aumentano.

E nonostante siano anni che ormai volo con queste compagnie aeree, arrivo sempre al limite dei chili consentiti per il bagaglio a mano, con scene imbarazzanti in aeroporto dove cerco di spostare la mia roba nella Sua valigia, o dove arrivo vestita a strati con un giubbotto sopra l’altro (è nota la mia “entrata in scena” in aeroporto a Parigi con in mano un cappotto, un cappello ed un maglione frutto di uno shopping dell’ultimo momento che nel bagaglio a mano non entravano).

Come fare quindi per partire leggeri?

Esiste un indovino in grado di predirmi se in aeroporto incontrerò una hostess gentile che chiuderà un occhio su qualche chilo in più al mio bagaglio, o è bene imparare a fare una valigia perfetta per il weekend?

Ecco che navigando in rete, in cerca di dritte e segreti del perfetto viaggiatore, ho scovato dei siti che contengono tanti consigli utili sulla scelta e sull’organizzazione del bagaglio.

Ad esempio, ho scoperto che nella guida ai bagagli di Zalando ci sono degli utilissimi video che mostrano come piegare e riporre le cose in valigia: vere e proprie chicche ed escamotage per far stare tutto in valigia.

Calzini arrotolati e sistemati dentro a sneakers o cappelli, pantaloni e maglioncini piegati con cura per occupare poco spazio, e piccoli trucchi per riempire al meglio il bagaglio a mano.

Poi ho visto che altri siti permettono di scegliere il bagaglio in base alla compagnia aerea, come ad esempio nella guida al “bagaglio a mano leggero” di American Tourister. Anche questo molto utile, così si evitano brutte sorprese in aeroporto! Infine c’è la guida alla scelta della valigia di Eastpack, che aiuta a scegliere il proprio bagaglio attraverso un velocissimo test.

Ma una volta scelto il bagaglio, come fare per partire leggeri?

consigli-bagaglio-a-mano-weekend

Ecco qualche consiglio utile da adottare per una valigia ideale per il weekend.

  • Fare la lista delle cose da portare. Rileggerla. Rileggerla. Accorciarla.
    Banale? Forse, ma io sono brava a fare la lista di cosa mettere in valigia, salvo poi aprire l’armadio ed aggiungere inesorabilmente qualcosa con la scusa del “questo lo porto non si sa mai”. E cosi’ in un attimo il “non si sa mai” riempie la valigia. Ecco quindi che conviene stilare un elenco di cosa portare, rileggerlo, rispettarlo e magari eliminare qualcosa di superfluo (perché fidatevi, porterete sempre qualcosa di superfluo con voi).

lavorare-da-casa

  • Scegliere il tipo di bagaglio a mano, trolley o borsone?

Pro e contro nella scelta di entrambi i bagagli.

Il borsone morbido è più capiente, il che si traduce in più spazio e più cose da poter portare; pesa poco e quindi si può riempire di più. Contro è scomodo se dovete spostarvi molto a piedi, e se non è ben impermeabile, rischiate grosso in caso di pioggia. E a me puntualmente mi si stropiccia tutto all’interno.

Il trolley da weekend è funzionale, comodo da trasportare, sicuramente impermeabile, ma più pesante e meno capiente.

agente di viaggio

  • Less is More.

Mai come per un bagaglio a mano è un detto da mettere in pratica. Lasciate a casa il phon, pesante ed inutile, lo troverete in hotel. Se non è per lavoro, partite senza video camera o reflex, il cellulare può bastare per scattare buone fotografie.

Portate con voi qualche accessorio in più. Lo stesso vestito o maglione cambia aspetto con un accessorio diverso e potrete indossarlo due sere di seguito con un tocco fashion in più.

 

  • Essenziali in viaggio, ovvero i miei “non parto senza”.

Da portare con voi carica batteria del cellulare, adattatore di corrente per viaggi all’estero, beauty con prodotti mini, tipo campioncini e creme non oltre i 100ml, una borsetta a tracolla, un paio di jeans, scarpe comode ed una sciarpina.

Oltre ad una piccola guida di viaggio.

bagaglio-a-mano-consigli-weekend

Se avete altri trucchi e consigli per partire leggeri, fatemi sapere.

stopover-travel
stopover-travel

giro del mondo-round-the-world-ticket

2 Discussions on
“Bagaglio a mano: consigli utili per partire leggeri”
    • Io in realtà esagero anche in estate :) e x fine ottobre prevedo già di partire vestita a strati pur di riuscire a mettere tutto nel bagaglio a mano :)

Leave A Comment

Your email address will not be published.