i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
Bali isola degli Dei

Bali, itinerario di viaggio di 12 giorni e consigli

Una settimana a Bali? Troppo poco.

20 giorni a Bali? Invidia! 20 giorni sono l’ideale per unire a Bali anche un soggiorno nella vicina Lombok e le Gili.

Un itinerario di viaggio di 12 giorni a Bali è però un buon compromesso per chi, come me, non ha molto tempo a disposizione.

Oltre a raccontarvi la mia esperienza di viaggio a Bali (dalle foto che ho pubblicato sul mio profilo facebook e Instagram avrete già capito quanto mi sia piaciuta), vorrei darvi qualche consiglio utile per organizzare al meglio la vostra.

Che lo so che suona un po’ come Alice nel Paese delle Meraviglie “io mi so dar ottimi consigli, ma seguirli mai non so”. Ma andiamo con ordine.

Bali, itinerario di viaggio di 12 giorni.

Questo è l’itinerario che ho suggerito a mia cugina, che sarà li in agosto, e che consiglio a chi ha a disposizione 11 notti/ 12 giorni di viaggio (senza contare la notte in volo che perdete in andata).

Volo: il volo con 1 scalo solitamente con Emirates è via Dubai; avevo anche trovato ottime tariffe con scalo in Corea tramite Korean Air.

Io ci sono arrivata con Oman Air, scalo a Muscat e poi sosta a Singapore. Volo Oman Air 327 € a testa andata e ritorno.

Da Singapore ho volato con Air Asia diretta a Bali, 100 euro a testa con bagaglio in stiva incluso.

Mettete in conto però ad agosto quote volo molto più alte purtroppo!

5 notti a Ubud

3 notti lungo la costa sud di Bali tra Seminyak o Jimbaran (evitate Kuta se potete)

3 notti alle isole Gili, optando per Gili Trawangan da dove poi potete fare escursioni giornaliere in barca alle vicine Gili Meno e Gili Air.

bali-isoladei

Perchè dormire a Ubud?

5 notti a Ubud, nel cuore dell’isola.

Un soggiorno di almeno 5 notti è indispensabile per visitare la maggior parte dei luoghi più o meno noti dell’isola. Templi, risaie, il vulcano Kintamani Batur, le coste più a Est e a Nord.

Da Ubud partono praticamente tutti i driver con cui potete organizzare il vostro itinerario ad hoc per scoprire Bali, oltre al fatto che potrete noleggiare uno scooter e, se siete impavidi e coraggiosi, tuffarvi nel traffico assurdo e muovervi in autonomia (io vi ammiro se ci riuscite perchè noi avevamo una fifa blu!).

Sul dove dormire a Ubud non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Bed and breakfast, homestay, boutique hotel con infinity pool da sogno.

A Ubud, come in tutta Bali del resto, potete trovare sistemazioni di ogni tipo adatte ad ogni budget.

Manyi Village a Ubud: un indirizzo carino suggerito dal nostro super driver Ketut che lavora anche qui.

Un hotel curato e tranquillo a circa 5km dal centro di Ubud, quindi lontano dal caos e dai mille mila scooter e taxi che strombazzano continuamente (perchè ai balinesi proprio non piace vedere stranieri che camminano a piedi, loro ti offrono un passaggio sempre, ovunque e su qualsiasi mezzo).

Se invece siete in viaggio di nozze a Bali, o semplicemente volete concervi il lusso di dormire immersi nella natura tra le risaie e il verde brillante, ed ammirare il tramonto in un’infinity pool mozzafiato, beh allora segnatevi questi due indirizzi.

Dormire a Ubud in hotel di lusso con infinity pool:

ALILA UBUD e KOMANEKA AT BISMA UBUD.

Meravigliosi vero? E anche carissimi!

dormire a Ubud infinity pool

Alila Ubud Infinity pool

Pura Taman Saraswati Ubud

Viaggio a Bali Ubud

Tornando a noi, perchè allora io non ho dormito a Ubud se oltre ad essere strategico, è il cuore e la vera essenza di Bali? (anche se poi in realtà non so se la vera Bali esista ancora, ma io l’ho trovata tra sorrisi e occhi gentili).

Noi abbiamo scelto di soggiornare nella località di Seminyak, lungo la costa sud in questo nostro viaggio di nozze a Bali.

Vuoi perchè Lui non ne voleva sapere di stare a Ubud, voleva anche un po’ di vita notturna, diceva (come no, alle undici mezza praticamente era già addormentato in hotel tutte le sere post escursioni giornaliere), e vuoi perchè in primavera il traffico non è ancora ai livelli folli di quello estivo, e questo ci ha permesso di spostarci con i driver da Seminyak, un po’ in tutte le zone che abbiamo scelto di vedere.

Dove dormire a Seminyak spendendo poco?

Anche qui avrete mille mila indirizzi di ogni tipo e prezzo tra cui scegliere.

Io ho optato per il “The Visala boutique hotel” un albergo 4 stelle super carino e centrale.

Prezzo: 20 euro a testa a notte con colazione abbondante (che si sceglie la sera prima), camera moderna, nuova, elegante e spaziosa, e bagno immenso. Pulizia e personale da 10 e lode.

Ho scelto di dormire in questa zona anche perchè se posso in ogni viaggio cerco di carpire qualche informazione in più utile per il mio lavoro di agente di viaggio.

Avendo prenotato degli hotel per clienti e amici proprio qui a Seminyak, sono andata a vederli di persona e mi sono concentrata un po’ di più nel scovare luoghi turistici lontani da Kuta (vi consiglio di non andare a Kuta, a me non è piaciuta affatto. E immagino ad agosto!), perchè spesso è ciò che mi chiedono proprio i clienti al lavoro.

Seminyak è stata anche strategica per visitare i noti templi sul mare, Tanah Lot a nord, a circa 40 minuti di auto, e Uluwatu, a sud di Bali.

Durante questa giornata, grazie al nostro simpaticissimo driver Ketut, che vi raccomando perchè è una persona splendida, abbiamo visitato anche spiagge come Balangan beach (a circa mezz’ora da Uluwatu), uno dei numerosi surf spots di Bali amato dai surfisti, e cenato in riva al mare a Jimbaran.

Ecco sulla cena a base di pesce a Jimbaran apro una parentesi: se potete evitatela!

Io mi sono fatta prendere dall’euforia, dalle romanticherie in viaggio di nozze, ma in realtà la cena non è niente di che, solo carissima! Niente a che vedere con i prezzi balinesi, qui si paga come e forse più che da noi.

Certo si mangia al tramonto in riva al mare, ma ehi, lo potete fare in qualunque bar o warung lungo una qualsiasi spiaggia spendendo molto molto meno.

Bali isola degli Dei

Da Seminyak ci siamo poi spostati per 2 notti a Nusa Dua, da veri honeymooner abbiamo optato per un resort 5 stelle direttamente sul mare.

Perchè il bello dell’Asia è anche questo.

Potersi permettere una struttura così bella, con soli 40 euro a testa a notte inclusa colazione e tutti i servizi dell’hotel (piscina, pool bar, afternoon tea con torte deliziose, cocktail di benvenuto, fragole e cioccolata in camera, rose fresche, una vasca da bagno colma di fiori, e cene romantiche in spiaggia al tramonto).

Che cliché vero?

Beh per una volta!

Perchè andare a Nusa Dua per 2 giorni?

Ecco proprio per questo. Per godere di sole e relax, per dormire in un hotel carinissimo ed essere coccolati, per staccare la spina (e il cellulare) e per capire che Bali non è affatto questo.

Bali non è una vacanza di mare o divertimento, cioè lo è anche se vi piace il genere.

Ma Nusa Dua è perfetta per salutare piano piano Bali e rientrare a casa già con il magone e gli occhi lucidi, perchè come sempre il tempo in viaggio vola via troppo in fretta.

Unica pecca del resort? Il punto mare. Pessimo. Poca spiaggia, troppi water sport e piccole insenature dove non si entra neanche in acqua.

Diciamo che Nusa Dua è ottima per chi vuole rilassarsi a fine viaggio, ma giusto un paio di notti, e forse solo se siete in luna di miele a Bali.

Per il resto, per me Bali è tutta un’altra cosa.

Bali Nusa Dua

Nusa Dua Bali

Ma quindi quanto costa un Viaggio a Bali?

Dipende.

Dipende dal periodo in cui andate per via della tariffa aerea, come sempre prima prenotate è meglio è.

Dipende da che tipo di alloggio scegliete, ma in generale da 15/20€ a testa a notte trovate ottime soluzioni sia in hotel che bed and breakfast.

Driver: soluzione ottimale per muoversi a Bali se non noleggiate uno scooter.

Io ho speso 60.000 rupie indonesiane (circa 42€ a coppia per l’escursione giornaliera con il driver in auto solo per noi).

Taxi: dipende! A Seminyak ci hanno chiesto anche 20 dollari per fare 3km, furbetti. Noi abbiamo optato per Uber, anche se non è legale e ci sono tensioni tra taxisti e driver Uber. Una corsa di 5/10km costa con Uber 1euro!

Cibo: anche qui dipende dove e cosa mangiate. Io ho evitato i Warung, che lo so che si spende poco e si mangia bene, ma visti i miei problemini post intervento chirurgico, ho le mie necessità a tavola.

Ma vi dico che è tutto buonissimo! Con 17euro al ristorante a Seminyak (posto fighissimo) ho sbranato un antipasto di aragosta, riso profumato al cocco e lemongrass, e gelato alla meringa e mango.

Pochi euro per una birra Bintang, e 4 euro circa per un buon piatto di Nasi goreng (riso fritto con pollo e verdure).

Questo per dire che Bali è davvero una destinazione low cost, come tutta l’Asia del resto, ma c’è da dire che i locali notturni occidentali e i vari lounge bar hanno prezzi per nulla asiatici (io non ci sono stata), e a Nusa Dua ovviamente mangiare in hotel non ha vantaggi economici (e poi fuori è pieno di bar, caffè e ristorantini a poco prezzo).

Bali isola degli Dei

Nel prossimo post vi porterò tra templi, risaie, i villaggi intorno a Ubud, le spiagge.

Tra i colori delle offerte, tra il profumo di frangipane, il profumo del riso ed una birra bintang al limone al tramonto.

Già perchè non vuoi capitolare davanti ai tramonti di Bali mentre sorseggi una birra in riva al mare?

E a proposito.

Nell’organizzare le vostre giornate alla scoperta di Bali, tenete conto di un fattore molto importante.

Il sole sorge prestissimo, alle 6.30 circa è già in cielo, bello carico e super caldo, e alle 18.15 circa (a maggio) è quasi buio.

In agosto quindi verrà buio ancora prima, perciò organizzatevi per partire presto la mattina per avere il tempo di visitare il più possibile.

A Nusa Dua, lungo la costa est di Bali, vi perderete il tramonto, e allora mettete la sveglia e godetevi almeno un alba, magari il giorno della partenza.

E Bali vi saluterà dolcemente con i suoi colori e i suoi profumi.

Bali isola degli Dei

Bali isola degli Dei

Bali isola degli Dei

Bali Temple

Bali isola degli Dei

Bali isola degli Dei

Satay bali food

Bali rice terrace Ubud

Leave A Comment

Your email address will not be published.