i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
california-on-the-road da San Francisco a Los Angeles

Da San Francisco a Los Angeles, cosa vedere

Da San Francisco a Los Angeles, cosa vedere?

Il mio on the road in California ha inizio a San Francisco in direzione Los Angeles.
La strada è lunga, sono circa 615 chilometri da percorrere lungo la Interstate 5, e così decidiamo di fare alcune tappe, che considero imperdibili, per scoprire al meglio le coste californiane.

Cosa visitare e dove pernottare lungo la strada da San Francisco a Los Angeles.

san francisco-quartieri-itinerario-tre-giorni

Prima tappa – MONTEREY

La baia di Monterey è davvero suggestiva e vale una sosta, anche solo di qualche ora.

Situata a circa due ore di auto da San Francisco, a seconda del traffico, a Monterey  si può visitare uno dei più grandi acquari il “Monterey bay Aquarium” che offre una varietà incredibile di pesci, oltre ad esperienze sensoriali ideali per i bambini (costo del biglietto di ingresso circa 18 dollari).

Cannery Row, una volta stabilimento dove venivano inscatolate le sardine, ospita oggi negozi e numerosi locali; mentre il Pier ricorda un po’ quello di Frisco, con i suoi chiassosi leoni marini e gli edifice coloniali, simbolo della città, sono davvero carini.

Visitare California_Monterey

CARMEL BY THE SEA:

Altra tappa importante nel viaggio da San Francisco a Los Angeles è Carmel by the Sea.

Non è solo per il delizioso negozio dedicato al mondo di “Alice nel paese delle Meraviglie”, Carmel val bene una sosta, per un pranzo o per una dolce passeggiata tra le sue ordinatissime stradine e la sua atmosfera british d’altri tempi.

california-on-the-road

17 Mile Drive

Ad una manciata di chilometri dalla baia di Monterey questa tratto di strada privato è davvero suggestivo. Il circuito, che malgrado il nome, è lungo circa dodici miglia, è un susseguirsi di baie, di spiagge selvagge, di lussuose ville e campi da golf. Sono le scogliere, il cielo così blu e l’isoletta affollata di leoni marini a rendere questo luogo davvero speciale.

carmel_17miledrive_california_iviaggidimonique

california-visitare-carmel-bythesea

BIG SUR

Il famosissimo tratto di costa, consigliato proprio da San Francisco a Los Angeles, è noto per le sue scogliere a strapiombo sul mare alternate a verdi colline, un vento a tratti impetuoso, parchi ed un tripudio di panorami mozzafiato.

Consiglio di percorrere il Big Sur con lentezza, ammirando il panorama, scattando fotografie all’oceano e ai ponti che dimorano lungo queste strade. E poi, alla fine, ammirare i sonnacchiosi leoni marini, abbastanza chiassosi, che rumoreggiano lungo la spiaggia.

california-ontheroad-bigsur

MORRO BAY

Ad un certo punto, lungo la strada, mi saltano all’occhio numerosi cartelloni pubblicitari dedicati a vari “wine tour” dove degustare ottimo vino californiano.

Morro Bay è infatti una cittadina costiera molto piccola, nota per le sue spiagge, ma anche per i vini celebri della regione di San Luis Obispo di cui fa parte.

Insieme a Santa Inez Valley, alle spalle di Santa Barbara, questa zona è rinomata proprio per i tanti tour enogastronomici e per l’ottimo vino.

Morro Bay è una piccola cittadina costiera, con bar e ristoranti lungo il pontile da dove partono le escursioni in mare aperto per avvistare delfini e balene (se avete in programma di farla vestitevi molto molto bene perchè fa freddissimo). Qui ho visto una delle albe più belle, svegliandomi proprio a due passi dall’oceano.

PISMO BEACH

Questa è stata la mia destinazione per la notte per spezzare il lungo viaggio da San Francisco a Los Angeles.

Un grazioso motel vicino al mare in questa località nota ai surfisti che qui vengono a solcare le onde. La cittadina è minuscola; è un susseguirsi di fast food, motel e shop dedicati proprio al surf. A cena, in un classico diners con i divani in pelle rossa ed un jukebox, mi sento davvero catapultata in una puntata del telefilm “Happy Days” (mi manca una gonna a palloncino ed un golfino color zucchero filato per calarmi perfettamente nella parte).

Dopo un apple pie decisamente “cicciosa” con contorno di panna ed una cherry coke, non posso far altro che addormentarmi piuttosto appesantita, con in sottofondo il rumore delle onde.

Ah dimenticavo,  il motel in questione si chiama “Ocean Palms” e per una notte è costato 60 dollari a camera colazione e tasse incluse, ma ci sono anche altre soluzioni a budget ridotto.

SANTA BARBARA

Si riparte verso Los Angeles, lasciandomi alle spalle Santa Barbara, ed un po’ mi dispiace. La località è nota per il suo clima a dir poco stupendo, qui abitano personaggi famosi ed è tutto un brulicare di fiori, colori ed eleganti palazzi (o meglio è quello che leggo sulla mia guida).

La voglia di arrivare a destinazione, a Santa Monica e Venice beach è però troppo forte e per questa volta, Santa Barbara la lascio indietro, in una guida di viaggi un po’ squalcita, ricca di note, appunti e pagine ormai sottolineate in ogni dove.

E chi l’avrebbe mai detto che un anno dopo sarei ritornata, grazie al progetto #VisitCalifornia, proprio lungo le spiagge di Santa Barbara, che ho adorato e che vi consiglio vivamente di inserire nel vostro itinerario di viaggio da San Francisco a Los Angeles.

California on the road SantaBarbaraVisitare Santa Barbara Californialos angeles cosa fare e vedere in due o tre giorni

Se amate il mare e cercate le spiagge, quelle viste e riviste nelle serie tv americane per intenderci, se volete cimentarvi con il surf, ammirare panorami e tramonti incredibili, percorrete questo lungo tratto di strada da San Francisco a Los Angeles con lentezza per assaporare al meglio la bellezza di questi paesaggi.

Ritagliatevi del tempo per scattare quante più fotografie possibili, per scovare angoli suggestivi e per respirare la fresca aria marina e farvi coccolare da un sole così caldo che in ottobre è davvero piacevole.

Io mi sono innamorata di questa California, del suo cielo così blu che mi ha accompagnato per tutto il viaggio.

Io qui ci ho lasciato un pezzettino di cuore.

Los Angeles cosa fare e vedere in due o tre giornidove dormire a los angelesgriffith observatory los angeleslos angeles cosa fare e vedere in due o tre giorni

dove dormire los angeles

10 Discussions on
“Da San Francisco a Los Angeles, cosa vedere”
  • questa è una strada a di poco emravigliosa, ne ho un ricordo stupendo..anche eprchè era stata tutta una sorpresa…la prima volta che sono andata in california non avevo letto guide en cercato informazioni su internet (questo perchè il mio ragazzo studiava a Berkeley) e quindi è stato tutto una sorpresa inaspettatat e meravigliosa..peccato non vi siate fermati a pebble beach!

    • Ciao Roberta, si si Pebble beach fatto eccome, con un compagno golfista è stata una tappa obbligata 😉 Ho davvero adorato questa strada e sono felice di averla percorsa con calma, anche se al prossimo ritorno il Big Sur non mi scappa. Grazie per essere passata sul blog.

  • Oh ma che bello *.*
    Ho una voglia pazzesca di USA…non posso farci nulla, ogni tanto sento il richiamo!
    Grazie X la citazione, spero di essere stata utile nel mio piccolo…
    Ps. Quando torni? 😉

    • Ciao Eli, super utile, peccato non aver avuto tempo per fare tutto! Spero di tornare a fine anno, perchè hai ragione, il richiamo degli Stati Uniti è fortissimo. Un abbraccio cara

    • Grazie mille Costanza! Vedremo ora che ci torno come sarà 😉 Sono super agitata eh eh Se hai bisogno chiedi pure, vedrai la California è meravigliosa!

  • Ciao! Bellissime foto e post dal quale prenderò ispirazione per il mio viaggio.
    Tra un mese starò una settimana nei pressi di San Francisco e la settimana dopo andrò da li fino a Los Angeles. Credi che in circa 6 giorni si possa fare? Stavo pensando di fare come tappe: Santa Cruz, Monterey/Carmel, Big Sur, Morro Bay, Santa Barbara e infine Los Angeles. Quanto tempo mi consiglieresti di stare in ogni luogo?

    • Ciao Noemi, buon viaggio allora!!! Ecco un po’ di info, se vuoi scrivimi anche via mail 😉 Monterey e Carmel direi una notte, sono cittadine molto piccole e le visiti tranquillamente. Da li passi per il Big Sur e raggiungi Morro Bay, dove ti puoi fermare per la notte come ho fatto io. Santa Barbara l’ho adorata se puoi considera due giorni per visitarla, e Los Angeles dipende cosa vuoi vedere. Se vuoi visitare la città e le spiagge, allora minimo due notti. Cmq in sei giorni riesci a fare tutto, magari un po’ di corsa, ma se pari presto al mattino hai tempo per visitare il più possibile. Il Big Sur fallo in più tappe, ti verrà voglia di fermarti in ogni dove per scattare quante più fotografie! Scrivimi pure se ti va, sarò lieta di darti consigli. Buon Viaggio!

Leave A Comment

Your email address will not be published.