i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
amsterdam-dove-mangiare-colazione

Dove mangiare ad Amsterdam (colazione, pranzo e cena)

Dove mangiare ad Amsterdam?

Non so se la cosa possa interessare a molti, cioè, la maggior parte delle volte in viaggio uno sceglie dove mangiare un po’ dove capita. Ho fame, mi guardo intorno, scelgo e mangio.

Ma la seconda volta che sono stata ad Amsterdam era per un’occasione speciale, e così il “dove mangiare” era anche una prerogativa per celebrare una bella serata.

Piccola nota: la maggior parte degli hotel ad Amsterdam non include la colazione, anche perchè sono già molto alte le tariffe, quindi se volete risparmiare un pochino è bene pernottare e poi fare colazione fuori dall’hotel.

Così ho pensato, con questo post, di darvi qualche suggerimento su dove mangiare colazione, uno spuntino per pranzo, e una cena, ah e magari anche un brunch se vi piace il genere.

DOVE FARE COLAZIONE AD AMSTERDAM – STACH CAFE’

Stach Cafè è una catena, e ne troverete ovunque in giro per Amsterdam. Non bevo caffè quindi non so dirvi se è buono, ma da amante di tè, tisane e pause golose, vi consiglio caldamente questo posto per una colazione, un break o una pausa al caldo.

Ci sono diverse miscele di tè tra cui scegliere, snack golosi, biscotti burrosi buonissimi, ma anche per pranzo ho visto che ci sono diverse cose appetitose. Polpettine veg, sushi da asporto, zuppe calde, e molti locali sono davvero accoglienti.

Prezzi buoni e potete ovviamente consumare il tutto sul posto o portare via. Voto 8.

amsterdam-dove-mangiare-colazione

DOVE FARE COLAZIONE AD AMSTERDAM – BAKE MY DAY

Altra catena di bakery che ho trovato ad Amsterdam, “Bake my Day” è l’indirizzo perfetto per una colazione buonissima! I croissant burrosi, le brioche con l’uvetta, e poi tantissimi tipi di pane da provare. Potete fare colazione sul posto, o da asporto, scegliendo dal menù a la carta oppure il breakfast combo che prevede bevanda calda, dolce e caffè.

Rapporto qualità prezzo ottimo! Se pernottate in zona Piazza Dam l’indirizzo più vicino a voi è quello di Oude Hoogstraat.

amsterdam-dove-mangiare-colazione

DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM – DE FODHALLEN

Il “FoodHallen” è un “mercato coperto”, un luogo carinissimo dove fermarsi a mangiare o a fare uno spuntino.

Qui trovate di tutto. Ci sono corners dedicati ad ogni tipo di cucina: thai, francese, giapponese, olandese, pizza italiana, dolci, un ottimo hummus di ceci, e poi ancora pesce, ostriche, carne; un tripudio di sapori e colori per ogni palato. Il posto è molto bello, ma un po’ fuori mano, cioè ci dovete andare apposta se vi trovate dalle parti del Rijksmuseum, che dista circa due chilometri.

I prezzi non sono propriamente economici, evitate se potete il fritto di pesce troppo caro, ma per il resto è un ottimo punto ristoro ideale per un pranzo, uno snack o una cena in un ambiente accogliente e chiassoso al punto di giusto. Voto 9.

amsterdam-dove-mangiare-fodhallen

amsterdam-dove-mangiare-food-hallen

dove-mangiare-amsterdam-food

DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM – IRISH PUB in REMBRANDTPLEIN

Non ho dubbi, per un pasto veloce in un ambiente super easy, il pub è per me la soluzione ottimale quasi in ogni viaggio.

Ad Amsterdam in realtà il St. James Irish pub è diventato punto di riferimento sia per pranzo che per una birra di passaggio. La cucina è ottima, i prezzi buoni, e la birra, beh se non bevi un Heineken ad Amsterdam allora dove?

Per chi non predilige hamburger & co. come me, nel menù trovate un po’ di tutto, anche un ottimo salmone con purè di patate. L’ambiente è friendly, e il servizio cortese e veloce. Voto 8.

Rembrandtplein è sicuramente la piazza più turistica, così come i locali presenti, ma l’Irish pub è secondo me una buona scelta anche a livello di prezzi.

DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM – RISTORANTE “PESCA”

Per un’occasione speciale, o semplicemente se siete amanti del pesce, il ristorante “Pesca” è l’indirizzo perfetto dove mangiare ad Amsterdam.

La prima cosa da sapere è la tipologia di questo posto. Appena entrati vi troverete davanti una bancarella di pesce fresco, proprio come al mercato, con tanto di venditore pronto a pesare il pesce che ordinerete. Davanti a voi c’è una lavagna luminosa con indicati il pescato del giorno, il prezzo al kg, e tutto il menù fresco a disposizione.

La cosa importante è che potete scegliere ciò che volete, ma se volete un trancio di salmone in realtà dovrete optare per l’intero pesce e condividerlo. Questo è lo spirito conviviale del posto.

Cucina a vista, un bar fornitissimo di vino e cocktail, un ambiente iper carino in stile nordico, con lucine ad ogni parete.

Sul tavolo avrete un timer che suonerà una volta che il vostro piatto sarò pronto, piatto che troverete sul bancone davanti alla cucina arricchito da contorni e pane appena sfornato. Mi raccomando nel weekend prenotate, altrimenti non trovate posto.

Tra l’altro sul sito thefork potete consultare i menù del ristorante. Voto 10!

amsterdam-dove-cenare-mangiare

DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM – BRUCH nel QUARTIERE JOORDAN

Se c’è una cosa che mi piace fare in viaggio, è un buon brunch.

Complice una domenica mattina piuttosto fredda, con pioggia scrosciante, abbiamo deciso di fare una pausa nel quartiere Joordan, uno dei più belli secondo me ad Amsterdam, luogo perfetto dove trovare indirizzi per colazioni e brunch.

Sarà per l’atmosfera rilassata e a tratti sonnacchiosa, pochi turisti a quell’ora di un mattino grigio e uggioso, insomma abbiamo trovato con facilità posto in un locale davvero carino che vi consiglio per il brunch.

Si chiama PIQNIQ. Se prendete come riferimento “la casa di Anna Frank”, il ristorante è a circa 600 metri. Un posto davvero molto bello, pulito, accogliente con un menù ricco di panini al salmone, zuppe del giorno, focaccine e dolci. Consigliatissimo!

Sempre nel quartiere Joordan trovate anche un indirizzo made in Italy “Pane e Olio”, con prelibatezze toscane doc.

amsterdam-dove-mangiare-brunch

amsterdam-dove-mangiare-brunch

Se andrete ad Amsterdam in periodi più caldi, come l’estate, sarà forse più easy la scelta nel dove mangiare; tanti i posticini con menù da asporto, e non saprete resistere alle mega porzioni di patatine; tra l’altro anche al Vondelpark avete trovato delle bancarelle di street food (ero stata a maggio).

Visitando la città in inverno, una pausa al caldo e ciò che ci vuole, ecco perchè ho pensato di segnalarvi qualche indirizzo dove mangiare ad Amsterdam, tra luoghi fashion e altri decisamente low budget.

amsterdam-dove-mangiare-colazione

amsterdam-dove-mangiare-colazione

amsterdam-street-food-hallen

amsterdam-street-food

dove-mangiare-amsterdam-foods

 

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.