i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
Dove andare in vacanza in Sardegna

Vacanze in Sardegna, dove andare in estate?

In molti pensano che fare l’agente di viaggio sia organizzare viaggi ed itinerari dall’altra parte del mondo.

Vero, ma solo in parte.

Perchè uno dei luoghi più gettonati di sempre per le vacanze estive, soprattutto dalle famiglie, è la Sardegna.

E così ad inizio primavera ecco che cominciano a piovere le richieste per una vacanza in Sardegna tra sole e mare.

Ci si muove in anticipo per prenotare questa destinazione, soprattutto perchè la voce che incide di più è il traghetto, a mio avviso è la soluzione ideale per esplorare l’isola con la propria auto.

Da Genova, La Spezia o Civitavecchia, verso Arbatax, Olbia, Cagliari o Alghero, i collegamenti sono tanti e molto frequenti, ma nonostante questo ogni anno si raggiunge il tutto esaurito.

Per trovare la migliore offerta vi consiglio di consultare il portale Traghettiper-sardegna.it un servizio per comparare le tariffe, così da scovare la soluzione migliore in termini di viaggio e prezzo.

A dimostrazione che la Sardegna è da sempre nella mente del turismo italiano una meta perfetta per le vacanze estive.

E se Chanel ha scelto le olive della Sardegna e della sua campagna per il suo nuovo prodotto beauty, un siero antirughe, il vacanziero sceglie la Sardegna per le sue spiagge e per il suo mare.

Dove andare in vacanza in Sardegna

Brillante, trasparente, caldo, perfetto!

La domanda che mi viene fatta più spesso nel prenotare una vacanza in Sardegna, è dove andare.

Quale litorale scegliere.

Difficile decretare un luogo migliore dell’altro, da nord a sud e da est a ovest, la Sardegna stupisce con i suoi colori, ma ci sono forse zone più adatte per le famiglie, per una balneazione più facile, e altre forse più carine per una vacanza di coppia all’insegna del dolce far nulla.

Sicuramente uno dei luoghi più gettonati è il Sud dell’isola.

Vacanze in Sardegna, dove andare:

Costa Sud: da Costa Rei, Pula, Chia a Villasimius. Luoghi dove le spiagge di sabbia bianca sembrano borotalco, e dove il mare, caldo e turchese, sembra quasi uno scenario da cartolina dalle Maldive (o forse è il contrario).

Ho una cara amica di origini sarde, proprio di Cagliari, che ogni anno torna a godere di sole e mare a Villasimius e mi assicura essere uno dei luoghi più belli.

Spesso voliamo dall’altra parte del mondo per solcare oceani meravigliosi, quando la bellezza è davvero a due passi da casa.

Villasimius è forse una delle mete più care di altre, in termini di alberghi e dove alloggiare, ma se si prenota in anticipo, magari optando per un appartamento, si scovano soluzioni interessanti anche per il periodo estivo.

Costa Orientale: la Costa Smeralda, gettonata forse fino a dieci anni fa quando la vita notturna faceva da padrone, oggi Porto Cervo attira ancora un turismo di curiosi, ma è bene spostarsi in mete più vicine decisamente meno costose per trovare una Sardegna altrettanto bella e variegata e decisamente più genuina.

A San Teodoro si trovano un’infinità di alberghi e residence non lontani dal mare ed è una meta perfetta per le famiglie; Porto Rotondo o Palau sono luoghi ideali anche per una vacanza in Sardegna di coppia.

Anche Marina di Orosei è luogo prediletto per le famiglie, per il suo litorale basso e le spiagge di sabbia perfette per i giochi all’aria aperta dei bambini.

Spingendosi verso la parte centrale della Sardegna, l’Ogliastra è forse il luogo meno affollato, più selvaggio e naturale, ideale per chi rifugge il turismo di massa che in estate investe l’isola.

Dove andare in vacanza in Sardegna

Calette e baie che si raggiungono via mare ed i colori dell’acqua risplendono alla luce del sole.

Ecco perchè secondo me diventa fondamentale andare in Sardegna in traghetto con l’auto, per poter esplorare ogni giorno quante più spiagge possibili.

Certo c’è chi ricerca la comodità, sopratutto con i bambini più piccoli, di un villaggio o resort tutto incluso, ma se potete esplorate quanto di più bello la Sardegna possa offrire.

La Costa Occidentale: spingendosi verso nord, questa zona è teatro di luoghi meravigliosi come Stintino e la spiaggia La Pelosa. Luoghi un pochino meno affollati rispetto al versante Est, proprio perchè il viaggio per raggiungerli è un po’ più lungo a seconda che si sbarchi ad Olbia o in altro porto e dovendo quindi guidare da est a ovest.

A Stintino sono presenti diversi hotel e villaggi, ma ciò che incanta e attrae è proprio lo scenario paradisiaco fatto di spiagge bianche e mare dalle tante sfumature di blu.

Le spiagge in provincia di Sassari sono davvero un piacere per gli occhi, come Punta Negra o la spiaggia de Le Tonnare.

Costa nord: risalendo più a nord Castelsardo e Santa Teresa di Gallura sono le mete turistiche per eccellenza, dove il mare si infrange lungo le scogliere e sferza un po’ più di vento. La spiaggia di Badesi invece è più indicata per le famiglie con bambini, ideale per nuotate in un mare più calmo.

Dove andare in vacanza in Sardegna

Dove andare in vacanza in Sardegna

Dove andare in vacanza in Sardegna

Vacanze in Sardegna, dove dormire?

Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Da alberghi di tutte le tipologie e dimensioni, a villaggi e resort. Da piccoli bed and breakfast, a campeggi ed appartamenti privati.

Ed è forse questa la soluzione ideale e da sempre più richiesta, la formula appartamento che permette di vivere appieno la vacanza in completa liberà ed autonomia, e permette davvero di risparmiare.

Una nota da valutare sempre: quando prenotate un appartamento assicuratevi di conoscere tutte le eventuali spese extra, come le pulizie ed i consume di luce e gas.

La maggior parte degli appartamenti è in collina, ed è quindi fondamentale raggiungere le spiagge in auto. Assicuratevi di non essere troppo lontani da un centro abitato, dovendo fare la spesa per esempio.

Per il resto infilate costume ed infradito in valigia e la vacanza non potrà che essere perfetta.

Concedetevi gustose cene a base di carne o pesce in qualche trattoria tipica, la Sardegna non è solo sole e mare, ma è anche ottimo cibo, e l’accoglienza sarda è davvero preziosa.

Dove andare in vacanza in Sardegna