i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
Dove andare in vacanza in Sardegna

Vacanze in Sardegna, tra le spiagge più belle al mondo

E’ un dato di fatto, le spiagge della Sardegna sono tra le più belle al mondo.

Spesso voliamo tra paradisi lontani, ma come mi ripete da sempre una cara amica di origini sarde, il mare a due passi da casa non è affatto male.
Anzi.

La Sardegna, meta prediletta per le vacanze estive, vanta davvero un primato di spiagge uniche al mondo.

La Sardegna è uno di quei luoghi che mette d’accordo un po’ tutti nella scelta del dove andare in vacanza.
E’ meta ideale per le famiglie, che amano le lunghe spiagge di sabbia, il mare caldo e tranquillo; è meta per chi vuole praticare sport acquatici, per chi vuole crogiolarsi al sole e darsi al dolce far niente, per chi vuole scoprire le radici e la cultura, soprattutto gastronomica, di quest’isola.

E soprattutto la Sardegna è meta ideale per una vacanza per ogni tipo di budget.

Di recente ho ricevuto un’offerta che recita “Relax e benessere da 4* tra le spiagge bianche della Sardegna a partire da 70€”. Vuoi non curiosare?

E così ho scovato sul portale Weekendesk delle offerte incredibili proprio per la Sardegna.

Hotel di lusso in Costa Smeralda, offerte last minute per soggiorni con bambini o soluzioni in residence a due passi dall’Arcipelago della Maddalena.

Vi capita mai di alzarvi, consultare le previsioni del tempo, e aver voglia di partire per il weekend per raggiungere mete dove splende il sole? O semplicemente trovare un posticino carino in Italia per qualche giorno di relax?

Beh, con Weekendesk è davvero semplicissimo.

Nel portale ci sono oltre 7500 soggiorni suddivisi tra offerte flash, da prendere al volo, soluzioni a due passi da casa (si può impostare la ricerca per un weekend fuori porta a due ore da casa), proposte per le vacanze e weekend tematici per chi ama il benessere, il food, la cultura, il relax.

Come funziona?

Semplice, in home page compaiono le offerte in corso, ma tramite l’icona di ricerca si possono trovare tutte le soluzioni proposte per il weekend, scegliendo appunto per tematica, soluzioni a due passi da casa, o semplicemente indicando le date di partenza preferite e la destinazione prescelta.

E tornando alla Sardegna, ho trovato davvero tantissime soluzioni vicine alle spiagge più belle dell’isola.

Quali?

Ecco un piccolo assaggio delle spiagge imperdibili, secondo me (già perché la lista potrebbe superare le 200 spiagge).

SARDEGNA, LE SPIAGGE PIU’ BELLE

(secondo me, in ordine sparso)

SPIAGGE DI PALAU

Le spiagge di Palau lasciano a bocca aperta, fidatevi.

Circa 20 km di costa su cui si snodano spiagge di sabbia bianca e mare trasparente, spesso premiate dalle Bandiere Blu proprio per la bellezza del mare.

La più famosa è sicuramente la spiaggia di Sciumara, ma l’elenco delle spiagge imperdibili solo nella zona di Palau è lunghissimo; Porto Pollo e il Golfo delle Saline, e Porto Liscia, la più ventilata, ideale per chi vuole praticare surf e kite.

SPIAGGE DI SAN TEODORO

San Teodoro e Budoni sono spesso meta apprezzata soprattutto dalle famiglie.

Non lontane dal porto di Olbia, attracco dei traghetti, vantano spiagge e mare ideale proprio per i bambini. Ottimi i servizi alberghieri e residence in quelle zone, che sono davvero prese d’assalto per le vacanze estive in Sardegna.

Capo Coda Cavallo, ma soprattutto le spiagge di La Cinta, sono sicuramente due luoghi imperdibili, e anche le spiagge nella zona di Budoni, non lontana, sono degne di nota.

vacanze-sardegna-spiagge

SPIAGGE DELLA COSTA REI

Tanti i riconoscimenti alle spiagge lungo la Costa Rei.

Definite da molti “Caraibi o Maldive”, le spiagge sono certamente tra le più belle al mondo. Muravera è davvero uno dei luoghi più belli in termini di spiagge della Sardegna e vi garantisco che il mare, dai toni turchesi e smeraldo, è uno specchio d’acqua, senza filtri.

SPIAGGE DI SANTA TERESA DI GALLURA

Più aspre, più ventilate, le spiagge della zona di Santa Teresa di Gallura conservano il loro fascino nella loro vera natura, meno patinata, ma non per questo meno bella.

Da Licciola e Valle dell’Erica a la Marmorata, le spiagge sono bagnate da un mare verde smeraldo e da venti che rendono le acque a volte un pochino più mosse. Più riparate Capo Testa e Cala Spinosa, questo tratto della Sardegna è ideale per chi vuole praticare sport acquatici, per chi al relax ricerca un po’ di più di “avventura”, tra calette e spiagge raggiungibili a volte tramite sentieri. Un panorama altrettanto meraviglioso!

SPIAGGE DI ORISTANO

Personalmente non conosco la zona di Oristano, forse perché la costa Ovest è meno richiesta approdando via nave appunto sull’altra costa, ma questa zona, a detta di chi ci è stato, è davvero molto bella.

Il turismo di massa estivo non l’ha ancora invasa, e le spiagge di Oristano mantengono la loro vera bellezza, da Cabras a Bosa, dove il mare è trasparente, come del resto in tutta l’isola, ci sono degli angoli davvero incredibili.

sardegna-spiagge-più-belle

Dove andare in vacanza in Sardegna

Dove andare in vacanza in Sardegna

sardegna-spiagge-vacanze