i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
escursione Washington da New York

Washington, un’escursione da New York in uno o due giorni

Visitare Washington con un’escursione da New York.

In molti, una volta prenotato un viaggio a New York, mi chiedono di inserire un’escursione.

Le Cascate del Niagara sono sempre molto richieste, ma vuoi per il poco tempo a disposizione ed anche il budget, spesso è Washington la città che in tanti associano ad un’escursione da New York.

Spesso sono soprattutto le coppie in viaggio di nozze che cercano di concentrare più luoghi possibili durante un pernottamento a New York, magari prima di volare al caldo e proseguire il viaggio tra bianche spiagge in relax.

E’ consigliato visitare Washington in pochi giorni?

Direi di si, anche se come sempre io consiglio di dedicare del tempo di qualità alle città americane, ma mi rendo conto che molto spesso bisogna sapersi accontentare; ed ecco che fare un’escursione di uno o due giorni a Washington può essere un’idea per cogliere qualcosa di più.

Come arrivare a Washington da New York:

Io direi in treno.

Comodo, veloce, non troppo caro.

I collegamenti New York – Washington vengono effettuati dalla società Amtrak che in circa tre ore, tre ore e mezza collega le due città partendo dalla stazione di Penn Station a Manhattan a Washington D.C.

I prezzi variano a seconda del giorno e dell’ora, ma si possono già prenotare direttamente on line dall’Italia, oppure direttamente in loco.

Le tariffe partono da circa 50 dollari a persona per il viaggio di sola andata (tariffe verificate poco fa sul sito dell’Amtrak per le date nel periodo estivo), tariffe che aumentano a seconda dell’orario del treno e del giorno di partenza e rientro.

Se andate a Washingonton in treno, consiglio di pernottare almeno due notti, e poi potete valutare se proseguire il viaggio o rientrare in Italia dall’aeroporto locale, oppure tornare a New York in treno e ripartire verso la vostra destinazione.

Escursione da New York a Washington in pullman.

Non amo questo genere di escursioni; io e i tour di gruppo siamo davvero lontani anni luce, ma ammetto che in certe situazioni, con poco tempo e poco budget a disposizione, questi tour possono rivelarsi soluzioni utili ed interessanti.

I pacchetti delle escursioni per Washington sono vari, e molti includono anche uno stop a Philadelphia, senza pernottamento (un vero peccato!), la visita ad un tipico borgo degli Amish e poi l’arrivo a Washington con pernottamenti di uno o due notti.

Queste escursioni di gruppo possono infatti prevedere la visita di luoghi cult a Philadelphia:

come la zona storica della citta’ e la famosa Liberty Bell, uno dei simboli della libertà in America, Piazza della Costituzione ed il Palazzo dei Congressi per poi proseguire lungo il vicolo di Elfreth, la strada più antica abitata in America.

Immancabili le famose gradinate di “Rocky” in un tour a Philadelphia.

Per me sarebbe un peccato non fermarmi per visitare meglio la città, ma questo tipo di escursioni sono infatti pensate per contenere i costi e racchiudere in poco tempo più cose da vedere, diciamo un’infarinatura generale che sicuramente fa venire l’acquolina in bocca e la voglia di ritornare a Philadelphia.

Il viaggio prosegue verso la contea di Lancaster con la visita agli Amish per poter apprendere come questa comunità viva oggi giorno, senza nessuna tecnologia, senza elettricità, servizi telefonici o elettrodomestici. In realtà trovo questo genere di cose molto turistiche, ma ammetto che io stessa sarei curiosa di vedere come vivono al giorno d’oggi queste culture locali.

Cosa vedere a Washington in due giorni:

Di certo si può visitare poco in breve tempo, ma con un viaggio organizzato, oppure con una guida locale (se siete arrivati in città in autonomia), si possono ammirare i siti principali della città, quali:

THE MALL

The Mall collega il Campidoglio, the Capitol, con la White House ed attorno si collocano i maggiori edifici pubblici della città, i musei più importanti, parchi e giardini.

E’ il cuore politico e culturale di Washington, punto di partenza per scoprire la città.

Da Ovest fino al fiume Potomac ci sono i monumenti commemorativi legati alla storia nazionale.

Il Washington Monument, il famoso obelisco alto oltre 150 metri. Un monumento toccante dedicato ai Veterani che riporta i nomi di oltre 55.000 vittime della terribile guerra del Vietnam.

Lincoln Memorial

Un’emozione, a detta di chi è stato qui, e per chi ama la storia, non solo quella americana.

Questa è infatti la scalinata che ha ospitato nel 1969 Martin Luther King e il suo memorabile discorso “I Have a Dream”.

Korean Veterans Memorial ed il Jefferon Memorial sono altri due siti che si affacciano su un piccolo lago che si collega al fiume Potomac che si possono visitare.

Visitare la città di Washington vuol dire entrare in contatto con la storia americana, ripercorrendo attraverso Musei e siti storici, le grandi vicende che negli anni hanno scosso questo Paese, ed il mondo intero.

visitare Washington DC - escursione da New York

da New York a Washington

CAPITOL HILL

Capitl Hill, che sembra risplendere sotto il cielo azzurro, con il Campidoglio, la Corte Suprema e la Library of Congress è forse il luogo da cui partire per una visita della città. Un’area estesa circondata da case vittoriane, giardini e ristoranti.

Fate un salto anche alla vicina Union Station, rinnovata e punto nevralgico della città.

Inevitabile fermarsi per un po’ di fronte alla Casa Bianca, davanti al Lafayette Park, in mezzo ai giornalisti che quasi sempre sono appostati in occasione di apparizioni ufficiali o meno del Presidente.

DOWNTOWN

Pennsylvenia Avenue è il cuore pulsante di Downtown, luogo che vi invito a visitare passeggiando a piedi lungo il viale che porta al Federal Triangle (sede degli uffici dell’F.B.I.) e ai numerosi musei presenti in questa zona.

Da qui si raggiunge anche la chiassosa Chinatown.

GEORGETOWN

Il nucleo più antico della città fondato nel finire del ‘700 è un luogo imperdibile.

Qui si possono ammirare le case colorate che risalgono al secolo scorso; stradine vivaci e piene di locali e negozi che costeggiano il lungofiume. E’ un quartiere tranquillo e curato, sembra quasi uscito da una rivista di lifestyle.

Non solo negozi alla moda, qui si va anche e soprattutto per ammirare la storica Georgetown University e la sua facciata maestosa.

DUPONT CIRCLE

Animato quartiere notturno, e forse il più artistico ed anticonformista di Washington, luogo affollato da locali etnici e locali con musica dal vivo.

E ancora, per gli amanti dei viaggi una tappa d’obbligo a Washington è la National Geographic Society.

Un Museo nato nel 1888 con lo scopo di diffondere la conoscenza della Geografia nel mondo. La biblioteca è ricchissima di volumi, mappe e periodici, e nell’anfiteatro si trova uno dei mappamondi più grandi al mondo!

escursione a Washington da New York

escursione Washington da New York

escursione da New york a Washington in due giorni

Come visitare al meglio Washington in due o tre giorni?

Di certo non si avrà il tempo di visitare l’intera città, ma se delineate un itinerario preciso e vi concentrate nel centro città, le zone più ricche di storia, allora potrete cogliere l’aspetto sia austero che un pochino più vivace.

Nota che mi suggerisce la mia amica Denise, la domenica mattina la città è particolarmente silenzionsa, piuttosto “sonnacchiosa”, l’ideale per visitare i musei e fare un pochino meno coda.

Tra le due soluzioni per visitare Washington come escursione da New York, consiglio di arrivare in autonomia in treno, di pernottare magari nella zona di Georgetown una o due notti, e nel caso valutare una visita guidata con un tour di mezza, o ancora meglio, per l’intera giornata.

Una guida può essere davvero un valore aggiunto per cogliere più cose in poco tempo.

Costi per l’escursione a Washington.

Viaggio in treno con biglietto a partire da circa 50 dollari a persona;

pernottamento di una o due notti in hotel centrale a partire da 50/60 dollari a persona (poi dipende da che tipo di sistemazione cercate);

Tour in autobus turistico per la città circa 40 euro a persona, più cara la guida per un tour privato ad hoc.

L’escursione di gruppo con viaggio in pullman da New York , che include anche la sosta a Philadelphia, Amish  ed una notte a Washington, ha quote che variano a seconda della stagione, e in estate costano circa 300/350 dollari a persona. Verificate sempre cosa viene incluso nella quota, quali pasti o quali ingressi ad eventuali musei.

Meno cara invece l’escursione a Washington da New York in giornata, circa 120/150 euro a persona. Ma è davvero stancante, sono circa 14 ore di viaggio tra andata e ritorno, e il tempo per visitare la città davvero limitato.

**********************************

Photo credit: grazie alla mia cara amica Denise per alcune delle immagini che trovate in questo post (il suo viaggio in solitaria tra Boston, New York e Washington di qualche anno fa è stata davvero una felice avventura, lieta che si sia affidata a me per l’organizzazione di questo super viaggio).

washington-dc-escursione da new york

visitare Washington DC -escursione da New York

escursione a Washington da New York

Leave A Comment

Your email address will not be published.