i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
disneyland-paris-magia-parco

Disneyland Paris, hotel e biglietti per vivere la magia 2019

Amo Disneyland Paris.

E aver avuto la fortuna di ritornare nel parco più famoso d’Europa più volte, mi ha permesso di vivere davvero tutta la magia che si respira.

Disneyland Paris è considerato un luogo dove i sogni si avverano, e lo so che vista la mia età può sembrare assurdo parlare di queste cose, ma cresciuta a pane e Disney da sempre, visitare il parco ed incontrare i personaggi Disney, è stato davvero emozionante.

Dopo aver visitato il parco due volte in qualità di turista, lo scorso anno, grazie ad un evento di lavoro, ho partecipato ad una convention a Disneyland Paris, e ho avuto modo di esplorare tutti gli alberghi del parco, di vivere le attrazioni e le parate più belle, e di abbracciare per la prima volta Mickey Mouse, Pippo, Pluto e la maggior parte dei personaggi Disney.

Quindi se anche per voi, indipendentemente dall’età, siete curiosi o sognate da sempre di vivere la magia del parco, ecco tutte le informazioni utili per visitare Disneyland Paris nel 2019.

 

QUANDO ANDARE A DISNEYLAND PARIS:

Questa è una delle prime domande che mi viene fatta soprattutto per l’ubicazione del parco, situato nel nord della Francia, in un’aerea climaticamente piuttosto fredda.

Vi posso dire che visitare Disneyland Paris a Natale, come ho fatto io lo scorso dicembre, è magnifico! Il parco è addobbato ci si immerge davvero nell’atmosfera natalizia.

Anche in occasione di feste come Halloween il parco è stupendo.

Da aprile a ottobre la stagione è ideale, ma a seconda del periodo variano anche le parate, quindi è bene partire informati anche in base a ciò che si vuole vivere al meglio.

QUANTO COSTA ANDARE A DISNEYLAND PARIS:

La risposta più esaustiva è “dipende”.

Dipende dal numero di giorni, o meglio di notti in cui si vuole pernottare al parco.

Dipende se si decide di dormire negli hotel del parco, in quelli fuori da parco (dove è tassativo avere l’auto per spostarsi), o se invece si vuole visitare Disneyland Paris in giornata da Parigi.

Il costo del biglietto di ingresso a Disneyland Paris dipende quindi dal numero di giorni in cui si prevede di visitare il parco, io ne consiglio almeno tre, e dalla tipologia del pacchetto che si sceglie, se abbinato o meno al soggiorno in un hotel del Parco.

Il biglietto di ingresso per un giorno in un parco ha un costo a partire da € 53 a persona circa (sempre a seconda della stagionalità!), ma per i bambini sotto i dei anni è gratuito ed è ridotto per i bambini sotto i dodici anni.

Il costo varia anche dal mezzo di trasporto con cui arrivate a Parigi, se treno o aereo, e dal tipo di trasferimento che è possibile prenotare per raggiungere il parco sia dall’aeroporto, preferibile atterrare all’aeroporto di Orly, o dalla stazione ferroviaria Gare de Lyon nel cuore di Parigi.

Il costo varia poi in base alla stagionalità, bassa o alta; in base al periodo se festivo o meno (ponti e festività sono da sempre più cari), ma in ogni caso ci sono spesso offerte per chi prenota prima, sconti per i bambini, riduzioni per chi decide di acquistare anche i pasti come colazione o il trattamento di mezza pensione.

Il mio solito consiglio? Organizzate la visita quanto prima.

disneyland-hotel-paris-magia

disneyland-paris-quando-andare-costi

HOTEL, DOVE DORMIRE A DISNEYLAND PARIS:

Ecco su questo punto potrei parlarvi per ore con gli occhi a cuore, perché dopo aver visitato tutti gli alberghi del parco, adiacenti all’ingresso di Disneyland Paris, e il Disneyland Hotel, beh inutile dirvi che li ho adorati.

DISNEY’S SEQUOIA LODGE : un hotel che ricorda un rifugio di montagna, uno di quei luoghi che si potrebbero trovare nei parchi americani o in mezzo ad un bosco canadese. Un hotel fantastico, dove ho avuto la fortuna di soggiornare! Con un enorme camino nella hall, ambienti rigorosamente in legno, e dove a Natale l’atmosfera è davvero magica.

DISNEY’S CHEYENNE HOTEL: stivali a punta, cappello da cow-boy, in perfetto stile Far West in linea con l’hotel. Per chi ama le atmosfere western e le camere tutte a tema Toy Story!

DISNEY’S HOTEL SANTA FE: per chi ha visto e rivisto i film “Cars” ecco l’albergo giusto, che in un attimo trasporta nelle atmosfere della polverosa Route 66. Da qui in circa 20 minuti a piedi si arriva all’ingresso del Parco.

DISNEY’S NEWPORT BAY CLUB: una sola parola per definire questo albergo, elegante! E’ davvero un hotel bellissimo in perfetto mood marinaro, con una piscina coperta enorme ed una vista sul lago favolosa.

DISNEY’S NEW YORK HOTEL: nota bene, da gennaio 2019 l’hotel chiuderà definitivamente i battenti per subire un’importante opera di restauro, e riaprirà nel 2020.

DISNEYLAND HOTEL: cosa vi posso dire di questo albergo, che è un sogno. Un sogno ad occhi aperti, il massimo per chi ama la magia, il rosa, le camere così eleganti, ed una lobby da favola! Ci si sente davvero una principessa a varcare la soglia di questo albergo, situato proprio all’ingresso del parco.

disneyland-hotel-parigi

disneyland-hotel-cheyenne

disneyland-hotel-cheyenneMa queste sono cose che probabilmente sapete già, che potete trovare anche sui cataloghi di viaggio, ma ciò che vi posso dire è che visitare Disneyland Paris e il Disney Studios Park, è davvero un’emozione.

Come quando si vive, in 3d, l’esperienza di sentirsi come il topolino di “Ratatouille”, o non si smette di canticchiare la canzone di “It’s a small world”, una delle attrazioni più belle. Si rimane con gli cocchi sognanti dopo aver visto una delle tante parate in programma nel parco, o dopo aver “volato” a bordo di un piccolo galeone nell’attrazione di Peter Pan.

Dal castello dei fantasmi, alla Terror Tower, dalle montagne russe al labirinto di Alice nel Paese delle Meraviglie. Insomma le cose da fare sono tantissime, ecco perché suggerisco di visitare il parco almeno in tre giorni, proprio per poter vivere appieno tutta la magia, incontrare i personaggi Disney, o magari partecipare alla cena “Buffalo Bill’s Wild West Show”.

E perché non abbinare anche una visita alla bella Parigi? In fondo il centro città si raggiunge in poco meno di un’ora di treno, e sarebbe un peccato non visitare tutte le bellezze di Parigi.

disneyland-paris-magiadisneyland-paris-nataledisneyland-paris-natale-prezzi

disneyland-paris-natale-prezzi

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.