Menu
Lifestyle

Il mio Inverno: ricette, beauty, casa e Hygge mood

inverno-hygge-casa-mood-dicembre

Il mio inverno!

Fa strano solo a dirlo, per una che non ha mai amato troppo questa stagione. Innamorata dei colori dell’autunno e della sua luce, solitamente l’inverno era per me periodo cupo, buio, troppo freddo per uscire.

Ma, complice il fatto che da anni lavoro da casa e non devo avventurarmi fuori alle sette del mattino con temperature polari, ho imparato ad apprezzare le cose belle di questa stagione.

E dopo un week-end a Copenaghen lo scorso dicembre, ho rivalutato il freddo e l’inverno, che possono davvero essere magici.

IL MIO INVERNO – LA FILOSOFIA HYGGE DANESE

La parola danese “hygge” (che si pronuncia “hugga”) è diventata popolare in tutto il mondo, ma non è semplice da spiegare. Si può tradurre in “calore”, “luce”, “intimità e convivialità”. La verità è che è un qualcosa che si percepisce, che si assapora se si ha davvero un occhio attento a ciò che ci circonda. Complice la luce, che riscalda e illumina presto le città del nord, il mood Hygge è sicuramente la cosa più bella dell’inverno per me.

Hygge sono le candele accese.

Una coperta calda sul divano, mentre sorseggio una tazza fumante di tè.

Hygge sono le lanterne e i lampioni accesi per la città, le chiacchiere al bar con le amiche, io e lui accoccolati sul divano. Un camino acceso, il profumo di cannella e zenzero.

Provate a digitare su Pinterest “hygge mood board” , gli scatti fotografici che troverete sono davvero l’essenza di questa filosofia, che rende magico l’inverno.

Un bagno caldo con le candele accese, un lusso quando si ha tempo e che dovrebbe essere un rito immancabile per buttare fuori lo stress.

Ma l’atmosfera hygge per me è anche nei colori, e dopo anni di pareti dai toni accesi, quest’estate ho cambiato colore ai muri con toni soft come il salvia, il beige e un tocco di rosa chiarissimo in camera.

Bastano piccoli tocchi per rendere speciale l’atmosfera in casa. Una coperta di lana spessa sul divano, un cuscino “morbidoso” o un tappeto dai toni neutri; candele e lucine, una cesta in rattan e dei libri su un tavolino.

Piccole cose che scaldano gli ambienti rendendoli caldi ed avvolgenti.

IL MIO INVERNO – RICETTE GOLOSE

Lo so, ultimamente sto parlando e scrivendo molto in merito a ricette golose, ma chi mi segue lo sa che amo dolci e biscotti, e che la tazza di tè quotidiana per me è immancabile.

A questo link trovate 7 ricette golose, senza uova e senza burro, abbinate ad una tazza di tè diversa.

Ma oggi voglio consigliarvi ancora un paio di ricette perfette da fare in inverno, per scaldare e profumare la casa.

KANELBULLAR – girelle svedesi alla cannella

Rimaniamo nei Paesi del Nord con questo dolce tipico, perfetto da fare nel periodo natalizio.

Potete trovare la ricetta on line su tantissimi siti, io personalmente preferisco quelle di Giallo Zafferano, sempre corrette, semplici, dove il procedimento è ben spiegato.

Se amate l’aroma di cannella questo dolce fa davvero per voi, inutile dirvi che a Copenaghen era praticamente il mio pasto, a pranzo o a merenda.

TORTA di MELE con Crumble di Nocciole

Sono un’amante della torta di mele. Adoro la sua morbidezza, il profumo che lascia in cucina, e la trovo perfetta per i freddi pomeriggi d’inverno.

Ho trovato però questa variante, con il crumble di nocciole, ed è davvero deliziosa.

Trovate la ricetta sul sito della Cucina Italiana, tra l’altro io compro spesso le loro riviste perchè mi piace sfogliare quelle pagine e lasciarmi ispirare tra ricette di dolci golosi.

Potete servire la torta con la panna, abbinata ad una tazza di tè, ma anche se in inverno a me non dispiace una pallina di gelato alla vaniglia.

IL MIO INVERNO – BEAUTY ROUTINE

Anche se per lavoro, e ora per i motivi legati ai vari lockdown, passo gran parte del tempo a casa, non trascuro la mia beauty routine. Anzi!

Sopratutto in inverno per me i prodotti beauty sono davvero una coccola. Dal bagnosciuma profumato per un bel bagno caldo, alla crema corpo tra fragranze a base di zenzero, mandorla o vaniglia.

Mi piace ritrovare anche nella cosmesi, i tipici profumi d’inverno, speziati, dolci, avvolgenti.

La mia fortuna? Avere una sorella che ha lavorato nel settore beauty, con una buona conoscenza di cosmesi e make up bio e naturale, prodotti che fanno bene al corpo e alla natura, e che io adoro.

I miei prodotti preferiti per una beauty routine d’inverno:

Idrolato alla rosa sul viso al mattino; acido ialuronico e crema viso anti age (la crema la uso mattino e sera). Di recente sono passata al fitoretinolo, vista la mia età, sempre de La Saponaria, e gli effetti sulla mia pelle sono davvero ottimi.

Una crema corpo dai sapori dolci, come mandorla, o ai frutti come il biancospino, un trucco leggero, anche se sono in casa, un velo di ombretto sugli occhi e un po’ di fondotinta, immancabile il correttore e perchè no, magari un pizzico di profumo. Una maschera purificante o idratante per il viso, a cui non rinuncio, che applico una volta a settimana, e saponette per le mani aromatizzate.


IL MIO INVERNO – CASA DOLCE CASA

Una pantofolaia? Si lo ammetto, lo sono eccome.

Amo stare a casa in inverno, in quelle giornate grigie, dove accoccolarmi con il gatto e leggere un bel libro sono davvero momenti preziosi.

Potendo gestire al meglio i miei orari e impegni lavorativi essendo libera professionista, ho imparato a dotarmi ritmi diversi e a riscoprire la casa e godermela decisamente molto di più. Il risultato? A volte sposto i mobili del salotto per creare un nuovo ambiente, per la confusione del gatto Rufus che impazzisce, aggiungo piccoli accessori per rendere più accogliente uno degli angoli della casa che preferisco.

Dai poster per i quadri, che mi piace cambiare a seconda delle stagioni, alle candele, sparse ovunque, che amo accendere la sera. I poster li acquisto su Desenio, un ottimo fornitore dove trovare stampe nuove ogni settimana così da cambiare, ad ogni stagione, stampe diverse e nella colazione invernale, insieme alle idee natalizie, si trovano davvero suggerimenti perfetti.

Per non parlare delle lucine, che per me non sono solo sinonimo di Natale, ma regalano un’atmosfera hygge dolce e magica allo stesso tempo. Quello che mi manca è un camino, o una stufa, ma purtroppo c’è modo di sistemarli in casa purtroppo.

Immancabili poi le classiche coperte di lana sul divano, anche se ormai sono praticamente di proprietà di Rufus, il gatto! E poi le lanterne, di cui ho una vera ossessione, e ne ho di diverse dimensioni sparse qua e là, oltre ad una che uso come lampada vera e propria per le scale, a fianco dei quadri di Paris.

Riscoprire la casa, soprattutto durante il freddo inverno, per me è una gioia, e amo sentirmi coccolata con piccole cose, così come amo la comodità di caldi ugg e maglioni extra large addosso, dai toni del grigio e del beige, i miei colori preferiti in questa stagione.

Per la casa non ho un indirizzo preciso dove faccio shopping, vado a curiosare sul sito di HM Home, Zara Home, Maison du Monde (dove vorrei rimanere ore in negozio), e poi vicino a dove abito c’è un negozio carinissimo che durante il periodo invernale si trasforma in un regno natalizio da favola.

Adoro le candele di Ava&May, le atmosfere di Westwing, davvero di ispirazione, e trovo spesso cose carine per la casa da Kasanova, Coincasa, Jysk ed ovviamente Ikea.
Per gli accessori o il design natalizio invece, vado a curiosare sul sito di Etsy dove si trovano un sacco di cosine artigianali carine, ma è sicuramente Pinterest il regno delle idee da cui trarre ispirazione per arredare la casa.

No Comments

    Leave a Reply