Menu
Diari di Viaggio / Lifestyle

Presets per Instagram, cosa sono e dove trovarli

Presets per Instagram, cosa sono, come si usano e dove trovarli.

(Lo so fa tanto “animali fantastici e dove trovarli”), ma la moda dei presets su instagram sta spopolando ormai da un bel po’ di tempo e ammetto che io stessa cerco di utilizzare questi filtri per la mia gallery per renderla più carina.

Ma cosa sono i presets per Instagram?

Letteralmente sono dei filtri. Filtri pre-impostati che vengono applicati agli scatti fotografici così da ottenere delle gallery più fluide ed omogenee in termini di colori (anche se la mia è un’esplosione di filtri differenti, ma io sono così, cambio gusto estetisto spesso!).

I Presets hanno diverse caratteristiche che li distinguono proprio per i toni che donano alle foto: toni caldi, freddi, più “aranciati”, toni ideali per le foto estive, toni bianchi o più dark.

Tutto per creare uno stile diverso, che può variare a seconda delle stagioni, o semplicemente in base al vostro umore e a ciò che scattate. Ci sono filtri ideali per gli scatti di home e design; filtri per scatti di travel o fashion; filtri per scatti di food. C’è l’imbarazzo della scelta.

Come si usano i Presets?

L’ultizzo è semplicissimo, una volta acquistato il preset, riceverete i file in formato .dng.

Basta salvare ed aprire i file sul vostro cellulare ed importarli sull’app Lightroom Mobile, necessaria appunto per gestire le modifiche alle vostre foto utilizzando i filtri.

Consiglio di creare su Lightroom una cartella chiamata “presets” così da salvare al suo interno i file.

Per modificare la vostra foto gli step sono semplicissimi:

  1. Caricare su Lightroom mobile la vostra fotografia che volete modificare
  2. Aprire la cartella Presets e scegliere il filtro che volete utilizzare
  3. Fare copia e incolla dal filtro al vostro scatto per ottenere le modifica.

Direi che la modalità è semplice, ma attenzione, perchè non otterrete il risultato che vi immaginate. Ovvero, sarà impossibile ottenere la stessa tonalità dei presets che avete acquistato, perchè questo dipende da come è stata scattata la vostra fotografia.

Se usate una reflex o una mirrorless allora il risultato sarà ottimale perchè la base di partenza è buona; se scattate con uno smartphone di ultra generazione, con buona fotocamera, avrete di sicuro uno scatto omogeno con buona luce, ma se, come me, utilizzate uno smartphone datato non pensate che il filtro possa fare miracoli con la vostra fotografia.

Se scattate in condizioni con poca luce naturale o la foto di partenza è sfocata, il preset non migliorerà le cose.

Questo è bene tenerlo a mente, perchè quando dovrete decidere che presets acquistare ed usare, è bene valutare sempre la base di partenza con cui scattate una foto.

Ecco perchè una volta utilizzato il presets dovrete comunque fare degli accorgimenti al risultato del vostro scatto “giocando” con luce, bianchi, neri e ombre.

Dove trovare i Presets per Instagram?

E’ una domanda che a volte ricevo, e che in passato ho fatto anche io mentre curiosavo tra gallery molto carine su Instagram.

I presets si possono trovare a diversi prezzi, ma anche gratuitamente, ecco come.

Presets economici li potete acquistare sul sito Etsy.com, dove la scelta è davvero molto ampia. Potete fare la ricerca per prezzo, ma date prima un’occhiata ai presets più gettonati, seguendo sempre il vostro gusto. Attenzione, nella ricerca, digitate: presets per Lightroom (mobile o pc).

Potete acquistarli con carta di credito o paypal, una volta fatto riceverete un’email con tutte le indicazioni per scaricare i file. Nota bene, acquistate sempre i presets corretti, ovvero per Lightroom mobile (per smartphone), oppure per Lightroom pc nel caso appunto utilizziate l’app sul vostro computer.

Se digitate invece la parola “presets” su Instagram, ecco allora che compaiono nella ricerca tantissimi risultati con account più o meno noti dove acquistare i presets.

Uno tra i più noti è sicuramente il portale di 123presets, che vanta un elevato numero di proposte di filtri, adatti ad ogni tipo di scatto e che potete utilizzare, variando filtro, magari, in diverse stagioni. Ottime le recensioni che trovate sotto ogni proposta di presets, con tantissimi “before/after” che vi daranno un’idea di come modificare la vostra fotografia.

Se vi ispirano questi presets, vi lascio anche un codice sconto del valore di 30% sull’acquisto dei filtri di 123presets: SUMMER30 (valido anche sui filtri già scontati).

Se usate Pinterest, fate una ricerca digitando la parola “presets” per Lightroom mobile, potete trovare tantissime proposte che linkano poi direttamente al sito di vendita o soluzioni free.

Io ho scaricato i presets di Madeleine dal suo blog Cappuccino and Fashion, la versione dei presets “pastels” è molto carina.

Nella scelta su quale presets acquistare dovete quindi valutare bene alcuni fattori:

  • l’utilizzo che volete farne (se il vostro account IG è una pagina personale o aziendale);
  • con cosa scattate le vostre foto e quindi analizzare la qualità di partenza degli scatti;
  • dove scattate solitamente (se avete possibilità di fare scatti con ottima luce naturale o meno).

Insomma, più professionali volete essere ed apparire, e più dovete investire in termini di tecnologia, tempo e studio per migliorare i vostri scatti (e no, in questo i soli presets non vi aiuteranno affatto).

Se invece, come me, volete utilizzare i presets senza stravolgere le vostre foto, ma solo per dare un tocco omogeno alla vostra gallery, allora consiglio di individuare presets economici e carini.

Ecco qualche account Instagram dove acquistare i Presets.

@Machedavvero – Chiara, una blogger che seguo da anni, ha poco lanciato la sua linea di presets, a prezzi davvero low budget. Ottimi. Ottima la qualità, e lei è davvero super carina (ricordo che anni fa fece un mini tutorial su come editare le fotografie con Snapseed, altra app di editing). Curiosate tra le varie proposte e scegliete il presets che più si addice ai vostri scatti e alla vostra gallery.

@Presetbykelsey.com – Kelsey in London

Altro account IG super curato che seguo volentieri; i suoi presets sono super carini e in questo momento sta facendo delle promozioni sull’acquisto.

@Finduslost.com – ciò che amo di quest’account IG è la versatilità dei presets suddivisi per stagione, li trovo davvero suggestivi e molto romantici.

@Owspresets – Valeria e Alex, coppia di viaggiatori con un account IG che racconta dei loro viaggi, oltre a questo account dove poter acquistare i loro presets. In questo momento hanno sconti fino al 60%. Il presets che adoro è “Voyager”.

Dove trovare presets per Instagram gratuiti?

Ebbene si, a volte si trovano dei filtri gratis direttamente sui profili Instagram di blogger più o meno noti.

Seguo da diverso tempo Marta @martapareccini, perchè adoro la sua gallery, i suoi modi gentili in cui comunica, i toni tenui e pacati delle foto, sempre stupende. In due occasioni ha regalato i suoi presets attraverso le sue stories e i freebie. Vi consiglio di seguirla!

Anche altri blogger hanno iniziato da tempo a omaggiare con filtri o consigli sull’editing attraverso la modalità dei “freebie” che io trovo molto carina. Sostanzialmente viene chiesto di seguire uno o più profili, di taggare un paio di account che volete nei commenti, e in cambio si riceve in regalo un presets, oppure una guida su come editare le foto o come migliorare la propria gallery di IG.

A questo propostivo date un’occhiata ai profili di Paola @paloli_mom e Cristiana @cristiana_fayer, che hanno da poco omaggiato la loro community con chicche e consigli per una gallery super carina.

Come si scovano questi account? Beh, basta gironzolare su Instagram e seguire profili che vi ispirano, con belle foto e gallery omogenee, e ogni tanto ecco che vengono presentati questi graditi omaggi.

Anche la stessa app Lightroom mobile propone dei filtri preconfezionati, se volete qualcosa di gratuito, o molto semplicemente, se vi piace sperimentare, potete cercare di creare il vostro presets personale.

Mi auguro di esservi stata utile, ma ricordate, per me ciò che conta è essere sempre sè stessi sui social. Se non siete tipi da “foto patinate” o ritocchi troppo evidenti, piuttosto cercate filtri easy che non stravolgano i colori. Per dire ho visto azzurri di ogni tipo al punto che non so ancora con certezza di che colore è il lago di Braies.

Va bene modificare per rendere migliore il vostro scatto, donare luce e omogeneità, ma evitate di stravolgere la realtà creando illusioni, o giocando troppo con i colori.

No Comments

    Leave a Reply