Menu
Diari di Viaggio / Europa / Londra

PRIMA VOLTA A LONDRA? 12 MOMENTI DA VIVERE + 1

cosa-vedere-prima-volta

Prima volta a Londra? 

Inutile sottolineare che le cose da vedere a Londra sono veramente tante e, a seconda del tempo che si ha a disposizione, alcune purtroppo dovranno essere viste di corsa o magari accantonate per una visita futura.

Londra è una città per tutti i gusti.

Per chi ama la cultura, l’arte, la tradizione, lo shopping, la storia; ogni quartiere regala un’emozione, ma ci sono, secondo me, alcuni momenti da vivere assolutamente, piccole esperienze che vi faranno conoscere il carattere di questa città.

Se avete a disposizione tre giorni a Londra, il classico week-end, potete dare un’occhiata all’itinerario che avevo percorso io, ma nel dubbio segnatevi queste 12 cose da fare + 1 e da vedere la prima volta a Londra, rigorosamente in ordine sparso.

1) Scattare foto della città dall’alto della “London eye”. Che soffro di vertigini ormai si sa, quindi mi sono privata di questo meraviglioso momento. La vista dall’alto della ruota panoramica è strepitosa, avrete Londra ai vostri piedi per scatti mozzafiato.

2) Visitare il mercato di “Portobello market”. Strade affollate tra bancarelle di antiquariato, negozi di libri e molto altro, questa zona è davvero turistica, ma imperdibile. Provate ad entrare nei negozietti e a contrattare sul prezzo della merce, non è raro riuscire ad ottenere qualche sconto.

3) Ascoltare il rintocco del “Big Ben”. Maestoso e regale ecco cosa ho pensato del Big Ben la prima volta che l’ho visto sbucando dalla metropolitana.

Un vecchio signore austero e severo, che dimora dall’alto sulla città e scandisce le ore con un suono ormai simbolo cittadino è sicuramente una tra le prime cose da vedere a Londra. Se siete in zona date un’occhiata all’orologio, e se potete attendete i rintocchi per un piacevole momento londinese.weekend-londra-bambini-cosa-vedere-tre-giorni

4) Fare un giro tra i britsh pub.

Scontato pranzare o cenare in un pub, certo, ma se potete ritagliatevi del tempo per visitarne almeno 3 o 4 una sera, cercando di scovare i locali che risiedono in edifici davvero antichi, quelli dalle insegne più particolari, i più affollati o i più nascosti.

5) Attraversare il pittoresco lago “Serpentine” in Hyde Park.

Se il tempo lo permette, provate ad attraversare questo lago a bordo dei classici pedalò, tra oche e anatre curiose, oppure se siete in compagnia del vostro lui, optate per una romantica barca a remi (lui rema, voi vi godete il panorama).

6) Concedersi un classico afternoon tea  al “Goring hotel”.

Io adoro gli hotel lussuosi, sempre fuori portata ovviamente, ma nulla impedisce di entrare a curiosare e magari fermarsi per prendere un buon tè caldo nella più classica tradizione inglese.

cosa-vedere-prima-volta

Perchè tra le cose da vedere a Londra, sicuramente l’afternoon tea per un’addicted come me, è un’esperienza da provare almeno una volta.

7) Camminare lentamente sul “Millenium bridge”.

Un ponte che sembra unire due epoche diverse, dalla Cattedrale di St. Paul alla Tate Modern, un gioiello di ingegneria che spicca per la sua moderna architettura. Attraversatelo lentamente volgendo lo sguardo ai due volti della città (abbiate venia, io lo attraverso piuttosto velocemente: ponte sospeso + acqua + vertigini, uguale ansia!!!).

8) A cavallo a Hyde Park.

Si si può, lungo la “Rotten Row”, la strada che attraversa il parco, se volete cimentarvi e provare un’escursione a cavallo lungo questo parco affollato, simbolo di Londra. Magari non tentate il galoppo e rimanete al passo.

9) Assaggiare street food a “Camden town”.

Colorata, rock, punk, affollata e rumorosa, la cosmopolita zona di Camden Town è ovviamente il clou delle cose da vedere a Londra. Concedetevi uno spuntino al Camden market assaggiando delizie etniche di ogni gusto e sapore.

10) Esplorare la vastità del “British Museum”.

Se amate i musei e soprattutto se avete tempo, questo è sicuramente un’icona per la Gran Bretagna. Un luogo che racchiude storia, cultura, ricchezza e lunghe tradizioni.

cosa-vedere-prima-volta

11) Fare una crociera in battello. Dalla Tate Modern alla Tate Britain in battello, ammirando il Big Ben e la ruota panoramica, un modo curioso per esplorare entrambi i musei attraversando il Tamigi.

12) Godersi “Shakespeare” a teatro.

Lo “Shakespeare Globe Theatre” è una riproduzione del teatro originale elisabettiano, dove vanno in scena sonetti e commedie all’aperto (perfetto in estate).

12+1) Perdersi tra i parchi, lungo le sue vie, tra i suoi quartieri più o meno famosi, e così che si scovano le cose più belle da vedere a Londra.

Per un attimo riponete guida e mappa in borsa e lasciatevi trasportare dalla città, dai suoi palazzi (io starei ore a fotografarli), dalle sue porticine colorate, dalle insegne dei pub e dai negozi vintage.

Sedetevi su una panchina in Kensington Garden per ammirare la statua di Peter Pan, o visitate lo Zoo di Londra in Regent’s Park….insomma seguite il vostro istinto e Londra vi sembrerà più bella che mai.

visitare-east-london-londra-bricklane

2 Comments

  • cris
    6 Dicembre 2015 at 11:20

    Da veterana, per una primissima volta, aggiungerei un giro tra i colori di Neal’s Yard (ma sono di parte: Covent Garden è il mio posto preferito in assoluto!)

    Reply
    • I Viaggi di Monique
      6 Dicembre 2015 at 13:29

      Ho una voglia incredibile di tornare a Londra, quando ci vai due volte con due amiche diverse ti ritrovi un po’ a vedere le stesse cose….ora vorrei scoprirla di più 😉 Concordo Covent Garden e’ imperdibile.

      Reply

Leave a Reply