i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
natale-newyork-pattinaggio

Mercatini di Natale a New York (ed è subito magia!)

Mercatini di Natale a New York, gli imperdibili da vedere!

 

“It’s beginning to look a lot like Christmas,
Toys in ev’ry store,
But the prettiest sight to see is the holly that will be
On your own front door.…”

Natale a New York!

(E no, non è il titolo di un cine panettone, solo un desiderio che si avvera). E se avete in mente New York in occasione delle feste, sarà impossibile resistere al richiamo dei mercatini di Natale.

Già perchè New York a Natale è un sogno, o almeno per me.

E’ una di quelle cose che avevo nella mente da sempre, in cima alla lista dei desideri da bambina.

E finalmente sono riuscita a realizzare questo viaggio, con in mezzo anche un evento bellissimo (mi sono sposata a New York, ma questa è un’altra storia che vi racconterò più avanti 😉 ).

Tornando ai mercatini di Natale personalmente non ne vado matta. Ma alla fine ho ceduto, e ci è voluto poco in realtà.

Perchè non puoi essere a New York e snobbare questi mercatini, un giro lo devi pur fare se no che atmosfera natalizia è?

Mercatini Natale a NewYork

Passeggiando lungo la Fifth Avenue, luogo in cui gli addobbi di Natale danno il meglio di sè, mi sono imbattuta in qualche bancarella natalizia. Piccole casettine in legno tra la folla, stipate in un angolino prima di arrivare al Rockfeller Center.

A dir la verità sono un pochino tristi se paragonate alla magia delle luci di Natale che campeggiano sul palazzo del negozio di Saks Fifth Avenue ma potete fermarvi a dare una sbirciatina, magari trovate souvenir interessanti da portare a casa (cliccate sul link per vedere lo spettacolo delle luci natalizie!).

Io ho preferito continuare il cammino per entrare nei negozi dove fermarmi un po’ all’asciutto, visto che era in corso un vero e proprio diluvio! Tra l’altro proprio il giorno della cerimonia di accensione dell’albero di Natale, un incubo tra pioggia, vento e milioni di ombrelli aperti (non so se mi spiego; impossibile assistere alla cerimonia, ma ahimè la coda era lunga cinque isolati già alle quattro del pomeriggio, ovvero tre ore prima dell’evento, pura follia! E così ho gettato la spugna e mi sono persa il countdown che ha portato all’accensione dell’albero gigante che vedete qui sotto in foto).

Natale a New York Rockfeller Center

Natale a NewYork

Mercatini di Natale a New York, dove trovarli e quali visitare:

I mercatini di Natale forse più noti a New York sono quelli situati a Bryant Park, proprio a ridosso della pista di pattinaggio sul ghiaccio, dietro la New York Public Library.

Qui si respira davvero tutta l’atmosfera natalizia.

Canzoncine natalizie in sottofondo, profumo di cannella e casettine colme di addobbi. Peccato per il prezzo, una pallina di Natale 30 dollari! Anche no, grazie.

A BRYANT PARK potete fermarvi qualche ora a pattinare sul ghiaccio e poi assaggiare le delizie che trovate tra le bancarelle di street food, il profumino era davvero invitante. Tutt’intorno lucine che adornano agli alberi del parco ed un albero di Natale che un po’ scompare li in mezzo ai grattacieli.

Ma vi dirò, l’atmosfera a Bryant park nel tardo pomeriggio con le finestre illuminate dei palazzi ed il cielo che si riempie di stelle, beh è davvero magica (se riuscite a sorvolare sul caos di persone che incontrerete anche qui, ovvio, ma ehi siamo a New York!).

Mercatini Bryant Park Natale a NewYork

Altrettanto caotici i mercatini di Natale a UNION SQUARE, una piazza di New York che non conoscevo.

In realtà qui le bancarelle sono tantissime, e la maggior parte non a tema natalizio. Trovate quadri, oggetti in legno, gioielli, sciarpe e souvenir tra le altre cose.

Come le riproduzioni artistiche in chiave comica dei più noti cartoni animati della Disney (buttate un’occhio al sito dell’eccentrico realizzatore); vino caldo aromatizzato, sidro di mele (che adoro) ed una marea di piccole casette che propongono un po’ di tutto dove non sarà semplice scegliere se siete in cerca di idee regalo.

Union Square è affollatissima, anche perchè i mercatini si sviluppano lungo la piazza dove nel mezzo si trova l’entrata/uscita della metropolitana, quindi immaginate il fiume di persone che si riversa qui.

La domenica mattina poi, oltre ai mercatini di Natale, lungo tutto il parco trovate anche bancarelle che vendono stampe, poster, quadri ed oggetti che raffigurano principalmente la città di New York. Un tripudio di colori.

Immancabili gli abeti di Natale che potete acquistare lungo la strada proprio di fronte a Union Square. E’ divertente vedere un sacco di persone che camminano trascinando abeti più o meno giganti tra la folla; questa cosa di comprare l’albero per le strade mi ha sempre incuriosita.

Mercatini Natale a NewYork

mercatini-natale-newyork

Mercatini Natale a NewYork

Jingle bell rock” riecheggia nell’aria, mentre davanti al palazzo di Saks Fifht Avenue la magia del Natale attrae chiunque, con i suoi giochi di colori, gli addobbi e le vetrine che sono puro capolavoro.

Già perchè non sono solo i mercatini di Natale a render magica l’atmosfera a New York.

Le insegne e le vetrine dei negozi sono dei veri capolavori!

Entrate nello shop di “Polo Ralph Lauren” e salite al primo piano, fermatevi a bere un caffè nel bar interno al negozio perchè da lì la vista sulla Quinta Strada è bellissima, così come il mega albero gigante addobbato al suo interno.

E poi la mia tappa preferita.

Quella dei miei sogni.

Quella che ho in testa da sempre (complice il film “A piedi nudi nel parco” che ho rivisto cento volte e che rende così romantico questo luogo), una sosta all’hotel Plaza a due passi da Central Park.

Qui è Natale allo stato puro (posso dire che qui è tutto “nataloso”!)

Nella hall vi attende un albero gigante tutto scintillante, mentre se scendete al piano inferiore, dove trovate shop e punti ristoro, potrete incontrare anche Babbo Natale! Ora non so come hanno fatto, ma è praticamente lui, è uguale. Peccato non poter scattare una foto perchè sono a pagamento. Ma è davvero bello vedere la fila di bambini che aspettano di accoccolarsi sulle sue gambe per esprimere piccoli e grandi desideri.

Eh si, io in questo periodo dell’anno mi trasformo praticamente in una bambina di dieci anni, o anche meno.

plaza-cosa-fare-newyork-quando-piove

sposarsi-a-new-york-natale

 

E nonostante la folla, il caos, il chiasso e le mille mila persone che vi spingeranno e vi faranno venire i capelli dritti, non potrete non fermarvi a scattare qualche fotografia all’albero di Natale per eccellenza qui a New York, quello al Rockfeller Center.

Tra le iconiche statue degli Angeli e mille lucine che risplendono, New York farà la sua magia e con il suo fascino vi farà davvero emozionare.

Fatemi sapere se sarete a Manhattan per le feste, se scovate angolini diversi e magici.

Perchè tanto lo so che New York fa quest’effetto, crea dipendenza e prima o poi arriverà il tempo di ritornare.

E tornando al nostro matrimonio a New York, vi posso dire che scattare le fotografie in questa scenografia mi ha fatto sentire davvero come in una fiaba (avevo anche una gonna di tulle in perfetto mood principesco eh!).

Presto vi racconto tutto in un post, di come sposarsi a New York sia stato favoloso e di come Luca, fotografo per Vanity Fair Italia, sia riuscito a rendere ancora più unico il nostro giorno speciale.

Natale a NewYork

natale-newyork-addobbi

Mercatini Bryant Park Natale

Mercatini Natale a NewYork

Mercatini Natale a NewYork

Natale a New York

Natale a NewYork

Natale a NewYork

 

 

1 Discussion on “Mercatini di Natale a New York (ed è subito magia!)”

Leave A Comment

Your email address will not be published.