i Viaggi di Monique

Viaggiatrice per passione, consulente di viaggio per lavoro. Un blog di Monica Sauna.
Visitare lo Yosemite National Park

Consigli utili per visitare lo Yosemite National Park

Come dice il titolo, questi sono consigli utili per visitare lo Yosemite National Park, forse uno dei parchi naturalistici più spettacolari della California.

Impossibile darvi informazioni e maggiori dettagli su questo parco, visto che la mia è stata una visita fugace, ma posso darvi consigli preziosi da tenere a mente, se vi va, per vivere al meglio questa esperienza.

Innanzi tutto scordatevi di visitare il parco, o anche solo una parte di esso, in un giorno.

Se amate la natura, se amate camminare, scalare, andare in bici ed avventurarvi qui tra questi boschi magnifici (che poi chiamarli boschi è persino riduttivo); insomma se la natura è il vostro habitat naturale, allora è bene prevedere in un itinerario tra California e parchi, una sosta di almeno un paio di notti.

Cosa vedere nello Yosemite National Park?

Sicuramente 5 sono i “Must See” imperdibili da vedere nello Yosemite National Park:

1) Le Rocce.

Le grandi rocce come l’”Half Dome” al cui cospetto ci si sente minuscoli.

E “El Capitain”, l’iconica roccia, la più larga, che si erge nella Yosemite Valley.

Ammirare le rocce granitiche di questo parco dalla sommità del Glacier Point, magari verso l’ora del tramonto, è quanto di più spettacolare si possa vivere in questo luogo.

Visitare lo Yosemite National Park

Visitare lo Yosemite National Park

Visitare lo Yosemite National Park

2) Le Cascate.

A proposito delle cascate è bene fare una precisazione. Sono tante e diverse le cascate da esplorare nello Yosemite National Park, ma nei mesi più caldi e sul finire dell’estate molte di queste waterfalls sono scariche di acqua. Quindi aguzzate la vista, il periodo di massimo splendore è sicuramente la primavera per avvistarle al meglio.

3) La Fauna locale.

Orsi, tanti, cerbiatti, scoiattoli, marmotte, uccelli, coyote, tanto per citarne alcuni.

Insomma lo Yosemite National Park è un incredibile parco ricco di fauna locale da preservare e curare. Ecco perchè i ranger, ed i numerosi cartelli stradali, vi ricorderanno di guidare piano in tutto il parco specialmente quando diventa buio. Per preservare la vostra e soprattutto l’incolumità degli animali.

Sapete che gli orsi rimasti uccisi dalle auto lo scorso anno sono stati circa 37? (un numero davvero elevato).

Non stupitevi se incontrerete cerbiatti a bordo strada, o nelle aree pic-nic, sono in cerca di cibo, ma evitate di entrare in confidenza con loro e con qualsiasi altro animale (non fate come la sottoscritta che nel tentativo di dare una nocciolina ad uno scoiattolo si è fatta quasi mordere).

Se gli orsi arrivano a valle?

Assolutamente si, e amano di tanto in tanto danneggiare qualche auto se fiutano odore di cibo, e pare anche di birra (dicono che ne siano golosi).

Perciò evitate di lasciare tracce di cibo nella vostra macchina.

Visitare lo Yosemite National Park

4) Alberi Giganti.

Tra le 5 cose imperdibili da vedere nello Yosemite National park, gli alberi sono sicuramente i protagonisti. Anzi chiamiamoli con il loro nome, non si tratta di alberi ma di Sequoie!

A Mariposa Grove, a sud del parco, incontrate infatti un gran numero di sequoie giganti, un assaggio di ciò che vi aspetta nello spettacolare Sequoia National Park dove dimora il famoso “Generale Sherman”.

Se potete includete nel vostro itinerario tra i parchi della California anche quest’ultimo parco vi troverete al cospetto della sequoia più alta del mondo. E non solo, anche il suo volume è davvero impressionante! Al suo cospetto vi sentirete praticamente dei piccolo nani.

5) Laghi e fiumi.

La quinta esperienza da vivere nello Yosemite National Park sono proprio i corsi d’acqua. Se arrivate al parco percorrendo il Tioga Pass, fermatevi lungo la strada per una lenta passeggiata a bordo del lago. Fate un picnic al Tenaya Lake, o se siete più sportivi di me (e ci vuole anche poco) cimentavi con il rafting.

Visitare lo Yosemite National Park

Visitare lo Yosemite National Park

Visitare lo Yosemite National Park

Come visitare lo Yosemite National Park?

Potete farlo stando comodamente seduti a bordo della vostra auto, scegliendo i migliori punti di osservazione da dove scattare fotografie e seguendo le indicazioni dei vari percorsi lungo la strada, ma vi dirò non è il modo migliore per visitare lo Yosemite Park ovviamente (però se avete poco tempo a disposizione è sicuramente il modo più veloce).

Potete muovervi con le navette interne, o a bordo di un curioso trenino che percorre in cerchio l’area principale della Valley dello Yosemite e vi porterà al cospetto delle rocce più note, il tutto accompagnati da un ranger che vi racconterà la storia del parco.

Il tour si chiama “Valley Floor Tour” ed il percorso dura circa un’ora e mezza.

Visitare lo Yosemite National Park

Ma la natura va vissuta.

L’odore degli alberi va respirato a pieni polmoni, e forse il modo migliore è proprio quello di salire in sella ad una bici e seguire i numerosi percorsi per esplorare lo Yosemite Park.

Se amate camminare, avrete l’imbarazzo della scelta tra gli hike proposti.

All’ingresso nel parco, dove pagherete 30 dollari ad auto, riceverete tutte le informazioni necessarie unitamente ad una mappa ed una brochure che vi elenca tutti i vari percorsi che potete fare nel parco, segnalando per ogni hike il grado di difficoltà.

Per ogni tipo di informazione trovate l’Info Point allo Yosemite Village, dove ranger e personale qualificato vi illustreranno i modi migliori per vivere il parco. Qui troverete anche punti ristoro, preferite i self service al bar che serve hamburger, personalmente sono migliori.

Potete decidere di pernottare nel parco per avere più tempo a disposizione, ma se avete intenzione di visitare lo Yosemite National Park in alta stagione, ovvero da giugno a ottobre, è bene prenotare con largo anticipo.

I lodge non sono tantissimi, e alcuni hanno davvero prezzi piuttosto proibitivi.

Una soluzione alternativa è dormire a Mariposa, cittadina a circa 40 minuti dal parco, dove ci sono numerosi hotel e motel davvero a buon prezzo, come il “The Mariposa Lodge” dove ho pernottato io.

Se invece preferite una soluzione ancora più low budget, come l’ostello, allora l’indirizzo giusto è lo Yosemite Bug Rustic Mountain Resort.

Un eco resort immerso nel verde alle porte del parco. Trovate camere confortevoli e lodge con più letti, sia misti, che suddivisi uomo/donna. Il punto di forza di questo luogo?

La quiete!

Potete approfittare di una spa immersa nel verde, di una sala massaggi silenziosa, e di un bar con terrazza tra gli alberi, oltre ad un ristorante ed un barbeque.

Vi dico solo che dopo aver visitato questo posto io mi sarei fermata qui per la notte (quando mi ricapita l’opportunità di fare un bagno caldo tra i boschi?!).

Lo Yosemite National Park è forse uno dei parchi più noti della California, e ammetto che è stato un peccato viverlo per così poco tempo.

Io che da sempre amo le città, beh qui avrei davvero voluto assaporare di più la natura.

Perciò valutate bene che tipo di viaggio volete fare, e concedetevi del tempo prezioso per ammirare le bellezze della natura sotto un cielo blu che qui sembra ancora più infinito.

Visitare lo Yosemite National Park

Visitare lo Yosemite National Park

1 Discussion on “Consigli utili per visitare lo Yosemite National Park”

Leave A Comment

Your email address will not be published.