Menu
Lifestyle

Prendiamoci una tazza di tè (e 7 ricette golose da abbinare)

prendiamoci-una-tazza-di-te-peters-teahouse-iviaggidimonique

Ormai è risaputo che io sono un’amante del tè.

Che bevo tazze di tè ed infusi in ogni occasione, stagione e momento della giornata. Ed è risaputo che spesso il tè è un’ottima scusa per inzuppare biscotti e dolci fatti in casa.

E mai come in questo 2020, tra un lockdown e l’altro, ci siamo riscoperte amanti della cucina, e dei dolci, ed il forno è diventato un nostro alleato. Chi inforna e sforza pizze, io invece prediligo biscotti, plumcake e banana bread, con ricette preferibilmente vegane, senza burro e uova anche perchè non li posso mangiare.

Quindi, ho pensato di invitarvi virtualmente per un tè, accompagnato da ricette golose.

La selezione di tè ed infusi arriva da Peter’s teahouse, che ha prodotti buonissimi e raffinati perchè rigorosamente in foglie; e credetemi che degustare il tè nella versione naturale e non in bustina, è tutta un’altra cosa. Aromi deliziosi e tantissime fragranze, tra tè verdi, bianchi, i più pregiati, matcha ed infusi alla frutta.

Vi ho fatto venire l’aquolina in bocca?

Allora prendiamoci una tazza di tè.

7 ricette golose da abbinare ad una tazza di tè:

TE’ VERDE D’INVERNO e BISCOTTI ALL’ AVENA

Un tè verde cinese, dall’aroma naturale con pezzetti di mandorla e scorze d’arancia. Un tè che sa di inverno, di pomeriggi sul divano avvolti da una coperta; da abbinare a fragranti biscotti all’avena, senza burro e senza uova.

Ricetta Biscotti all’Avena Vegani:

Ingredienti per 20 biscotti circa; preparazione in circa mezz’ora e venti minuti di cottura.

140gr farina integrale o di farro

50gr zucchero di canna

60gr fiocchi d’avena

20gr di uvetta, se vi piace e 20gr di mandorle

50ml olio di semi e 65ml di acqua a temperatura ambiente

Amalgamare farina, zucchero, fiocchi d’avena e mandorle frullate, e poi aggiungere olio e acqua ed un pizzico di sale per ottenere un composto omogeneo (meglio lavorarlo a mano). Per chi ama l’uvetta, lasciatela prima un po’ in ammollo e poi aggiungetela al composto. Potete anche aggiungere chicche di cioccolato fondente al posto dell’uvetta per esempio.

Lasciar riposare in frigo per mezzora e poi stendere l’impasto. Usare il coppa pasta, o il fondo di un bicchere, per dare forma ai biscotti ed infornare a 180° per circa 15/20 sistemando la teglia in basso. Una volta sfornati e raffreddati, inzuppare i biscotti nel tè.

-TE’ PRINCIPESSA SISSI e BISCOTTI alla FARINA di RISO

Il tè è chiamato “Principessa Sissi” proprio perchè era il preferito della Principessa. Una miscela di tè nero da Ceylon e Cina, con pezzetti di albicocca, aroma e fiori di girasole. Un tè pregiato, gustoso, dolce e aromatizzato, ideale abinare dei biscotti secchi e semplici.

Ricetta Biscotti alla Farina di Riso:

Ingredienti per circa 30 biscotti, preprazione in mezz’ora e cottura in cierca 15 minuti.

300gr di farina di riso

100gr di zucchero semolato

120ml di acqua a temperatura ambiente e 60ml di olio di semi di girasole

1/2 bustina di lievito per dolci, scorza di limone

Per preparare questa pasta frolla vegana, senza burro e uova, eseguite la procedura classica creando, su una superficie liscia, una fontana al centro della farina. Aggiungete scorza di limone, lievito, zucchero e poi il resto degli ingredienti, i liquidi sempre un poco alla volta.

Impastate a mano e poi mettete in frigo a riposare per un’ora. Stendete poi la pasta e ricavate i biscotti con uno stampino, rotondo, o a forma di fiore, o se avete le formine già a tema natalizio per esempio. Infornate su carta da forno per quindici minuti a 180°, e una volta cotti e raffreddati, inzuppate i biscotti nel vostro tè principesco.

-TE’ DRAGONE BIANCO e MUFFIN VEGANI AGLI AGRUMI

Un tè dal nome antico; una miscela pregiata come tutti i tè bianchi che rappresentano le primizie di tutti i tè. Il suo nome deriva dalla lanugine color argento che ricopre i germogli. Una fragranza cinese dall’aroma naturale, al gusto di vaniglia e limone, perfetto da abbinare a soffici muffin agli agrumi.

Ricetta Muffin Vegani agli Agrumi:

Ingredienti per sei muffin, preparazione circa 15 minuti e mezz’ora di cottura.

150gr di farina, meglio se integrale o di riso

80gr di zucchero di canna e 15gr amido di mais

40ml di olio di semi di girasole e 50ml di latte di mandorla o altra tipologia vegana

4gr di lievito e 2gr di bicarbonato

120gr di yogurt di soia naturale

buccia grattuggiata di 1 arancia e di 1 limone

Amalgamare prima tutti gli ingredienti secchi, ed è preferibile setacciarli, per poi aggiungere le componenti liquide e mescolare (meglio se con una frusta elettrica); aggiungere poi le varie scorze e create un composto omogeneo non troppo liquido.

Riempire gli stampini per i muffin, io solitamente uso quelli in silicone singoli o a foglio, ed informare per 25 minuti circa a 180° forno ventilato. Controllate la cottura aiutandovi con un coltello, o uno stecchino, e sfornateli solo quando non ci saranno residui attaccati mentre testate la cottura. Lasciate freddare e degustate i vostri soffici muffin con il pregiato tè bianco.

-ROIBOS CLASSICO e PLUMCAKE con CIOCCOLATO, MANDORLE e NOCI

Il roibos è una bevanda tipica del Sudafrica, considerato una vera fonte di benessere. Si ottiene da un arbusto ed è privo di caffeina, ma ricco di vitamina C per questo considerato ottimo antiossidante grazie a calcio, magnesio, zinco, ferro e fosforo. Il roibos classico è gradevole e gustoso, ideale da accompagnare ad un ricco plumcake goloso, ma senza burro e uova.

Ricetta Plumcake vegano con cioccolato, mandorle e noci:

Ingredienti per uno stampo da plumcake.

250gr farina, io uso quella di riso

90gr di zucchero, meglio se di canna

80gr mandorle tostate e 80gr di noci

100gr cioccolato fondente

270ml di latte, meglio se mandorla bio

un pizzico di vaniglia, o vanillina, un pizzico di bicarbonato e sale

1 bustina di lievito

pepite di cioccolato per guarnire.

Mettete in una ciotola gli ingredienti secchi, e poi aggiungete pian piano le parti liquide. Frullate con una frusta, e sminuzzate per bene la frutta secca ed il cioccolato a pezzettini molto fini (meglio se lo tagliate con il coltello).

Il composto deve essere omogeneo e non troppo liquido, nel caso conviene versare il latte poco alla volta. Aggiungete le pepite di cioccolato fondente se vi piacciono, oppure delle mandorle a scaglie. Informate a 180° per circa 40 minuti, ma controllate la cottura, forno ventilato.

Fate freddare, e se volete spolverate con zucchero a velo, e pucciate il vostro dolce nel vostro tè caldo. Buona merenda.

-INFUSO SWEET & SPICY e CIAMBELLE VEGAN AL COCCO E LIMONE

Non solo tazze di tè, ma anche infusi e tisane, che adoro e che preparo in diversi momenti della giornata. Dalle tisane digestive dopo pasto, a quelle prima di andare a dormire a base di camomilla per esempio, ma anche infusi gustosi all’ora della merenda. Ideali da abbinare a dolci golosi, come queste.

Ricetta delle Ciambelle Vegani al Cocco e Limone:

Ingredienti per 10 ciambelle.

100gr di farina di riso e 40gr fecola di patate

40gr farina di cocco

20gr mandorle tostate, 60gr zucchero di canna, lievito per dolci, vanillina

40ml olio di girasole e 150ml latte di mandorla o soia

scorza di limone grattuggiato, pizzico di sale e zucchero a velo per decorare

Tritare bene le mandorle con lo zucchero, in un mixer, per ottenere un composto come la farina, che va poi aggiunto in una ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti secchi, inclusa la scorza di limone. Unire le parti liquide, sempre a temperatura ambiente, ed amalgamare usando la frusta.

Versare l’impasto nello stampo che vi consiglio di ungere con un po’ d’olio e di spolverare con un po’ di farina. Infornate per circa 10/15 minuti a 180° cotrollando sempre la cottura, teglia in basso mi raccomando.

Lasciate freddare e decorate spolverandocon lo zucchero a velo.

-EARL GREY SPECIAL SOFT e SHORTBREAD VEGANI

Lo so, la Regina Elisabetta storcerebbe il naso alla vista di un English Earl Grey tea deteinato e shorbread vegani, ma la versione inglese del tè delle cinque, si può fare anche in questo modo decisamente più light.

L’Earl grey special soft è infatti una miscela di tè nero indiano senza teina, con una gradevole aroma al fiordaliso, in abbinamento ai più classici degli shortbread, ma senza uova e con burro d’arachidi.

Ricetta degli Shortbread Vegani con burro d’arachidi:

Ingredienti per circa 10/12 biscotti.

75gr di farina di riso e 150gr di farina 00

125gr burro d’arachidi

50gr zucchero di canna e 50gr olio di mais o semi di girasole, pizzico di sale e scorza di limone

Utilizzare le fruste per amalgamare burro e zucchero e poi aggiungere le due farine setacciate, per finire aggiungere l’olio ed un pizzico di sale. Lavorare l’impasto il meno possibile per poi stenderlo su una superficie liscia, circa 3-4 mm di spessore. Usare un bicchiere o una formina per coppare l’impasto così da ottonere una decina di dischi. Infornare a 180° per 30/40 minuti. I biscotti saranno super friabili perchè mancano uova e lievito.

-TE’ BANCHA e CROSTATA VEGANA al LIMONE

Un tè verde pregiato, il Bancha che viene coltivato nella prefettura di Shizuoka e raccolto in autunno, tra settembre ed ottobre. Un tè dall’aroma forte, corposa, ma non amara, morbido al palato e perfetto da abbinare ad una soffice crostata vegana.

Ricetta della Crostata Vegana al Limone:

Ingredienti, tempo di cottura circa 40 minuti.

300gr farina semintegrale o di riso

200ml di acqua 120ml olio di semi di mais o girasole

100gr zucchero di canna e marmellata al limone biologica.

Una volta ottenuta la pastafrolla, non dimenticate di aggiungere al vostro impasto della scorza di limone, lasciatela riposare in frigo per circa mezz’ora, coperta da un canovaccio.

Stendete la pasta con il mattarello e poi adagiatela nella teglia e farcite con la marmellata di limone, ricordatevi di ritagliare le strisce di pasta che servono per guarnire. Infornate a 180° per circa quaranta minuti, oppure, seguite la ricetta “della nonna”, o come fa sempre mia mamma.

Infornate prima la base della vostra crostata per dieci minuti, con sopra dei fagioli secchi, poi togliete dal forno, farcite con la marmellata e le strice di pasta avanzata, ed infornate nuovamente per una mezz’ora.

Buona merenda!!!

No Comments

    Leave a Reply