Menu
Proposte di Viaggio

Dove vedere la lavanda in Italia da nord a sud

Dove vedere la lavanda in Italia?

Già perchè non solo nella rinomata Provenza è possibile ammirare la fioritura della lavanda.

Amo la Francia, e la Provenza nei mesi di giugno e luglio è all’apice della sua bellezza per via della fioritura, e poi della raccolta, della lavanda. Campi color viola, sempre più affollati negli anni, ai margini di borghi provenzali davvero suggestivi.

Ma anche in Italia ci sono luoghi dove ammirare la lavanda, e io ho la fortuna di averne un paio a due passi da casa.

PIEMONTE – SALE SAN GIOVANNI (CN)

Sicuramente il luogo più noto in Piemonte, o per lo meno nella mia provincia, dove vedere i campi di lavanda. E finalmente sono riuscita ad andarci anche io.

Piccola nota tecnica, evitate il weekend della festa della raccolta della lavanda perchè è impossibile trovare parcheggio, e bisogna sostare nel paese vicino, Sale Langhe, e poi fare diversi chilometri a piedi.

Sono stata a Sale San Giovanni a metà giugno, quando i campi erano già in fiore e non troppo affollati. Una volta arrivati dirigetevi al punto turistico informativo per avere le mappe dei vari luoghi dove ammirare la lavanda. I più comodi sono proprio vicino al borgo, lungo una passeggiata di dieci minuti su strada asfaltata, e poi appariranno, come per magia, davanti a voi in tutta la loro bellezza. Un profumo! E poi il ronzio delle api, instancabili, che non si curano affatto di noi.

Camminando lungo la strada panoramica ne vedrete altri, piccoli campi color viola che spuntano tra il verde delle colline.

PIEMONTE – DEMONTE (CN)

Altro luogo in provina di Cuneo dove vedere la lavanda, è Demonte, più precisamente lungo la statale 21 tra da Borgo San Dalmazzo e il Colle della Maddalena.

Rispetto al passato i campi di lavanda sono purtroppo molto ridotti ormai, ma potete ammirare i campi coltivati dalla distilleria Rocchia, che ricava l’olio essenziale proprio dalla lavanda.

Anche qui dovrete andare tra metà giugno e luglio per ammirare i campi in fiore prima della raccolta.

VENETO – PORTO TOLLE (Rovigo)

Anche in Veneto ci si sente un po’ in Provenza tra distese di lavanda. Ringrazio chi mi ha citato questa zona tramite Instagram, e mi ha fatto scoprire altri luoghi dove vedere la lavanda in Italia.

Il Polesine racchiude infatti angoli meravigliosi dove ammirare la magia dei campi di lavanda, soprattutto nella zona di Sacca di Scardovari, vicino all’Oasi naturalistica di Ca’ Mello.

Non mancano i vecchi casolari in pietra dei contadini, per una perfetta cartolina.

LIGURIA – SANREMO e TAGGIA (IM)

Anche la Liguria vanta campi di lavanda tra la zona di Sanremo, o meglio il suo entroterra, e la cittadina di Taggia. Anche lungo il Col di Nava, che dal Piemonte porta in Liguria, a luglio si festeggia la raccolta della lavanda.

TOSCANA

Anche la Toscana è meta dove ammirare i campi di lavanda in Italia, ricca di colori tra la Maremma e i colli senesi.

Tante le bellezze naturalistiche che questa regione sa offrire, in particolare è a Civitella Marittima, borgo arroccato in collina in provincia di Grosseto, dove consiglio di andare tra giugno e luglio per vedere i campi di lavanda, visibili anche nella zona del Chianti (grazie alla segnalzione dei miei suoceri che vanno spesso nella vicina zona di Gavorrano).

provenza-consigli-organizzare-vacanza

CALABRIA- PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

Anche qui devo ringraziare chi mi ha fornito le informazioni perchè non avevo idea che anche in Calabria si potessero trovare i campi di lavanda, precisamente nel Parco Nazionale del Pollino. Tra fine giugno e inizio luglio i colori raggiungono la loro bellezza, e il parco si trasforma in una piccola oasi “provenzale”.

Circa tre ettari di campi che si possono esplorare con visite guidate, tutto curato nei dettagli in quella che è una fattoria didattica dedicata alla lavanda nativa del parco nazionale.

Le coordinate precise per ammirare la lavanda sono Contrada Barbalonga, 87016 Morano Calabro (CS)

Se conoscete altre zone dove vedere la lavanda in Italia fatemi sapere così da aggiornare questa lista.

No Comments

    Leave a Reply

    Collaboratore di Zankyou