Menu
Proposte di Viaggio

Itinerario in auto in Costiera Amalfitana da Napoli a Sorrento

Vacanza-in-auto-costiera-amalfitana

Una vacanza in Costiera Amalfitana, da Napoli fino a Sorrento, percorrendo in auto le strade panoramiche e visitando i borghi più belli.

Sono stata a Napoli e Sorrento anni fa in occasione del matrimonio di cari amici, ma il tempo a disposizione ahimè era poco e spero di tornare presto tra quei luoghi per scoprire al meglio le bellezze della costiera.

A mio avviso serve minimo una settimana per esplorare la costiera Amalfitana, soprattutto perché dovete tener conto del traffico, tanto, e della difficoltà, soprattutto nei mesi di estivi, del parcheggio, cosa da non sottovalutare.

Vivendo al nord avevamo raggiunto Napoli in treno (alcuni amici in aereo), per poi noleggiare un auto direttamente in aeroporto o in centro città.

Vi consiglio di prenotare l’auto con largo anticipo e di cercare la miglior soluzione su Discover Cars , un ottimo comparatore di prezzi che mette a confronto più offerte per individuare quella migliore e più economica. Un servizio attivo 24/ 7 per informazioni ed urgenze e tariffe complete di tasse, o supplementi locali obbligatori.

E’ bene sottolineare i molteplici servizi offerti per il noleggio auto, come la possibilità di aggiungere una copertura assicurativa completa, sia in fase di prenotazione che al ritiro dell’auto; è inoltre prevista una pulizia e sterilizzazione dell’auto dopo ogni noleggio. Il portale on line è di facile utilizzo, e vengono comparati i prezzi dei principali fornitori di noleggio.

Immaginate di guidare lungo la costa, magari con un’auto cabrio? Romantico!

Ecco un’idea di itinerario in auto in Costiera Amalfitana, da Napoli a Sorrento.

1° Tappa NAPOLI

Dedicate alla visita della città almeno due giorni interi, soggiornando per due notti, così da poter ammirare le sue bellezze iconiche e la sua storia. Valutate però di noleggiare l’auto solo quando siete in partenza verso la costa. Un piccolo consiglio, a mio avviso, è quello di affidarvi ad una guida turistica per un giorno perché è davvero un valore aggiunto per scoprire la città e conoscere le sue tradizioni più vere.

2° tappa POSITANO

La perla della Costiera Amalfitana, di una bellezza unica e scenografica. Impossibile non rimanere estasiati perché è davvero come appare in ogni scatto o cartolina.

Stupenda.

Potete optare per una gita in barca per ammirare la bellezza dal mare, oppure crogiolarvi al sole gustando un ottimo pranzo di pesce, ma per chi ama camminare e vuole godere della bellezza dall’alto, il Sentiero degli Dei, che va da Positano ad Agerola è davvero suggestivo.

Consiglio una notte di pernottamento, l’ideale sarebbe al magnifico hotel “La Sirenuse”, ma ci sono ovviamente soluzioni più economiche, anche se per una volta o per un’occasione speciale, questo albergo è pura magia.

3° tappa AMALFI

Ma prima di arrivare ad Amalfi, da Positano saranno due gli stop che vi consiglio di fare.

Prima tappa Praiano, pittoresca cittadina da visitare in poche ore per poi proseguire verso Furore, un’altra perla della costa grazie al suo fiordo, inserito nei siti Patrimonio Mondiale Unesco.

Piccola nota tecnica, nei mesi estivi sono zone affollatissime, quindi è bene valutare in base al traffico cosa visitare.

Il mio consiglio è quello di non inserire troppe tappe in un’unica giornata, perché rischiate davvero di trascorrere il tempo in auto.

Arrivate ad Amalfi per il tramonto, e qui valutate di pernottare due notti così da aver il tempo per scoprire questa cittadina, la minuscola Atrani, le spiagge e degustare ottimo cibo.

4° tappa RAVELLO

Una terrazza sul mare, Ravello è davvero spettacolare. Un panorama unico, suggestivo, per me davvero imperdibile. Non lontana da Amalfi, Ravello è un gioiello in cui negli anni si sono “rifugiati” grandi personaggi come Greta Garbo e Truman Capote per esempio. Tra le sue bellezze Villa Rufolo e Villa Cimbrone ed il Duomo.

Un ottimo indirizzo dove dormire è l’hotel “Belmond Caruso”.

5° tappa – MAIORI e VIETRI SUL MARE

Ultime due tappe lungo la Costiera Amalfitana, sono Maiori e Vietri sul Mare.

Maiori è nota per le sue spiagge, dove potete concedervi un po’ di relax, mentre Vietri sul Mare è proprio l’ultimo paese della costiera dove val bene una visita al Museo Provinciale della Ceramica e al suo piccolo borgo antico.

6° tappa – SORRENTO

Non siamo più in costiera Amalfitana, ma ben sì sorrentina appunto, ma Sorrento è una tappa che non si può saltare in un itinerario in auto lungo la costa.

E’ davvero carinissima, cercate di arrivare per il tramonto, da ammirare fronte mare. Piccole vie ed un centro costellato di caffè, Sorrento è sicuramente chic ed accattivante.

Valutate di trascorrere una notte prima di rientrare a Napoli, oppure potete restituire la vostra auto a noleggio ed imbarcarvi su un traghetto direzione Capri per continuare la vostra vacanza in un’altra bellezza italiana da sogno.

No Comments

    Leave a Reply