Menu
Diari di Viaggio / Italia / Proposte di Viaggio

Weekend Romantico nelle Langhe in Piemonte

Neive itinerario nelle Langhe

Weekend romantico nelle Langhe, in Piemonte, dove andare?

Ho la fortuna di vivere a due passi dalle Langhe, la meta ideale da scoprire in un dolce week-end di relax.

La maestosità delle colline con i suoi filari, disseminati in perfetto ordine, vi accoglieranno al vostro arrivo e non potrete far altro che innamorarvi di questi panorami.

Dalle mie parti, qui in provincia di Cuneo, siamo soliti andare nella zona delle Langhe per un pranzo o una cena e soprattutto per degustare ottimo vino, il re indiscusso che ha reso famosi questi luoghi, ma tanti sono gli eventi che attirano tantissimi turisti da ogni parte del mondo.

Il territorio delle Langhe è infatti diventato Patrimonio dell’Unesco proprio grazie al lavoro di mani sapienti che negli anni, di generazione in generazione, hanno pazientemente curato ed esaltato queste terre per produrre vino delizioso e per rendere unico il soggiorno in questo scenario.

 

dove-dormire-langhe-estate

Dove andare nelle Langhe per un weekend romantico?

Da Monforte d’Alba a La Morra, passando per le colline di Barolo ed il suo castello, per poi spingersi fino a Barbaresco.

Le Langhe rivelano piano piano la loro bellezza, nascosta tra i vigneti, tra le antica mura di castelli arroccati e nelle tavole di rinomati ristoranti.

Prese d’assalto nei mesi di settembre e ottobre, per via della rinomata “Fiera mondiale del Tartufo“, io consiglio di venire a vistare queste colline in quasi tutte le stagioni: in un caldo week-end di primavera e in estate, per abbandonarsi alle numerose attività che qui si possono fare in mezzo alla natura, o in autunno quando i colori dei panorami sono pura poesia.

langhe_iviaggidimonique1

Itinerario Langhe vino Barolo

 

Cosa fare nelle Langhe?

Consiglio di visitare le Langhe con un tour in bicicletta, dedicato ai più allenati viste le tante salite che conducono al belvedere di La Morra per esempio, da dove si gode una delle viste più belle sui filari.

Oppure un classico e romantico tour in vespa, intervallato da una sosta nel bellissimo borgo di Neive o a Treiso. Ogni escursione vi porterà alla scoperta di queste zone e delle sue cantine di vino. E si perché in Langa vuoi non degustare dell’ottimo Barolo per esempio?

Tante le aziende vinicole che si possono visitare ed è davvero suggestivo conoscere come si imbottiglia il vino e curiosare tra queste cantine storiche e pregiate.

In Langa si possono visitare piccoli borghi, graziose cittadine come Alba oltre ad alcuni castelli, tra questi il Castello di Grinzane Cavour, dimora del celebre Camillo Benso di Cavour, ora sede di una preziosa enoteca, di un museo, di un ristorante e soprattutto luogo dove ogni anno si svolge l’Asta mondiale del Tartufo, protagonista di queste terre.

Budget permettendo e zero vertigini un altro modo per emozionarvi di fronte a questi panorami è sicuramente un giro in mongolfiera, che vi garantisco è davvero mozzafiato.

Imperdibile la vista dalla terrazza panoramica di La Morra, cosi’ come uno scatto al celebre cedro del Libano, che dimora maestoso sul colle Monfalletto. Una tradizione di famiglia, un albero simbolo di amore per la terra.

Dove dormire nelle Langhe per un weekend romantico?

Per un dolce e romantico week-end nelle Langhe c’è davvero l’imbarazzo della scelta, a seconda della tipologia di alloggio che cercate: b&b, piccoli boutique hotel, cascinali ed agriturismo, oltre a romantici angolini con vista.

Ho pensato di segnalarvi qualche indirizzo su dove dormire nelle Langhe.

Un posticino carino è l’Affittacamere “l’Aromatario” in località Neive, ricavato in un’antica dimora del 17° secolo, è davvero un luogo perfetto dove staccare la spina, e Neive è un piccolo gioiellino arroccato tra le colline con una vista panoramica incredibile.

A Neviglie invece trovate il “Dindina Agriturismo”, un luogo romantico  all’interno di una fattoria ristrutturata con vista sulle colline delle Langhe. Un caminetto acceso, camere con arredo classico un po’ country chic, ed una ricca colazione.

Tante sono le soluzioni di charme dove dormire in Langa, piccoli resort e b&b dotati di ogni comfort che offrono servizi di livello e panorami incredibili.

Tra questi ci tengo a segnalare il “Cortile di San Michele” a Guarene, una vera perla inaugurata lo scorso anno.

Un luogo sospeso nel tempo, nel cuore del centro storico di Guarene, nel Roero. Una struttura ricavata da due antichi stabili del 1794 e sapientemente rinnovati. Un’oasi di lusso e design perfetta per un weekend romantico in Langa, ideale in estate dove crogiolarsi al sole tra il giardino, la terrazza solarium e la piscina.

dove-dormire-langhe-piemonte

langhe-dove-dormire-piemonte

dove-dormire-langhe-estate

Se invece siete alla ricerca di sistemazioni differenti, come appartamenti, ville, rustici con vista sui vigneti, vi invito a curiosare nell’account Instagram della mia amica Francesca “How to Langhe”  dove potete trovare ispirazioni e idee per un soggiorno in Langa.

Immaginate un weekend romantico ed un dolce risveglio in relax, tutt’intorno i filari dei vigneti e un panorama davvero imperdibile.

E se durante il vostro cammino vi imbattete in panchine giganti, fermatevi per un attimo ad ammirare semplicemente il cielo, mentre tenete a penzoloni le gambe proprio come facevate da bambini.

Tanti, anzi tantissimi gli indirizzi per scegliere dove mangiare nelle Langhe, in queste zone avete davvero l’imbarazzo della scelta, ma se avete in programma di venire in Langa a luglio prenotate con anticipo, da anni infatti a Barolo è in calendario l’evento musicale/letterario “Collisioni”, dove ogni anno grandi artisti italiani e stranieri allietano per qualche giorno queste zone (posso dirvi che qui hanno cantato Jamiroquai e Bob Dylan, Mika e Robbie Williams).

weekend-romantico-langhe-dove-dormire-neive

langhe-dove-dormire-piemonte

weekend-romantico-langhe-dove-dormire-neive

weekend-romantico-langhe-dove-dormire-country-house

@Photogallery: ringrazio “Il Cortile di San Michele” per alcuni dei loro scatti.

Ringrazio per alcune di queste foto Paolo Barge.

 

2 Comments

  • Manu
    21 Maggio 2015 at 13:42

    Ma che bello…i posti vicino casa stupiscono sempre!

    Reply
    • I Viaggi di Monique
      21 Maggio 2015 at 18:49

      Vero Manu, a volte li trascuriamo per andare lontano, poi in realtà mi accorgo che qui in Langa ci sono angoli davvero suggestivi dove regna la pace, e soprattutto è bello conoscere le storie di chi con amore e passione coltiva e cura queste terre, se capiti un giorno da queste parti fammi sapere 😉 La cucina è deliziosa!!

      Reply

Leave a Reply