Menu
Lifestyle

10 romanzi da leggere se ami Parigi

10-libri-leggere-ambientati-parigi

Inutile ripetermi, ormai lo sanno anche i muri che la mia città preferita al mondo è Parigi.

Che mi manca, ora più che mai, non potendo progettare nulla fino a chissà quando, visto il periodo incerto che stiamo vivendo.

Parigi per me è “casa”; un rifugio romantico, sincero, dove torno appena posso e dove mi sento davvero serena. Parigi è sinonimo di ricordi per me, a tratti malinconici e tristi, ma mi riempie il cuore e ogni occasione è buona per riscoprire la città e nuovi angoli.

Così, quando non posso andare da lei, mi rifugio nella lettura.

Niente di serio, o libri classici, ma romanzi leggeri, intriganti, romantici, proprio come lo è Parigi per me.

Se vi va, qui trovate una personalissima lista di romanzi ambientati a Parigi (in realtà la mia lista potrebbe arrivare anche fino a cinquanta testi, ma ho preferito limitarmi a dieci).

10 libri da leggere ambientati a Parigi:

1.“Sotto il cielo di Parigi” – Marius Gabriel

Un romanzo intenso, ambientato nel 1940, negli anni della guerra, durante l’occupazione tedesca. Nulla di romantico se vogliamo, ma un libro particolare che racconta quegli anni dal punto di vista delle donne. Una lettura scorrevole, nonostante il periodo in cui è ambientata. Sullo sfondo una Parigi che crolla sotto il dominio tedesco, ma con dettagli su luoghi iconici della città, come l’hotel Ritz. L’ho letto tutto d’un fiato, affascinata dagli intrecci della storia, che dedica molto spazio alle figure femminili protagoniste.

2.“Il sarto di Parigi” – Marius Gabriel

Ed ovviamente ho letto anche questo romanzo dello stesso autore, perchè Parigi è da sempre sinonimo di allure e moda, impossibile resistere alla storia di Monsieur Dior.

La storia di una giovane americana, sola a Parigi, che conosce per caso Christian Dior ed inizia la sua carriera nel giornalismo di moda. Un libro che racconta l’uomo burbero e a tratti contorto, la visione magica che aveva lo stilista in quegli anni di guerra. Una lettura molto carina, senza troppi fronzoli, che cuce insieme la voglia di emancipazione della giovane protagonista, e lo spirito di Monsieur Dior.

Per chi, come me, ama Parigi e la moda, un ottimo romanzo.

3.“Sette lettere da Parigi” – Samantha Vérant

Un libro che scivola via in fretta. Un romanzo d’amore, forse un po’ scontato, ma carino e leggero. Uno di quei libri da leggere la domenica sul divano mentre fuori piove per intenderci. Ma si sa, io sono un animo romantico, e l’idea di base di questo libro, ovvero le sette lettere rimaste assopite per vent’anni, non è male.

4.“Dentro c’è una strada per Parigi” – Novita Amadei

Un aggettivo per descriverlo è sicuramente dolce. Un romanzo tutto al femminile, dove tre donne, sole a Parigi, cercano la strada verso casa. Cercano di ritornare al mondo dopo anni e momenti bui. Un libro che mi ha conquistata sin dalle prime pagine, da quelle descrizioni minuziose che mi fanno davvero immaginare i personaggi, da Adele a Martha, forse la mia preferita. Un libro delicato, sincero, leggero. Personalmente lo consiglio a chi ha voglia di sognare Parigi in un contesto che non ha nulla di scintillante, ma che risulta vero ed armonioso.

5.“La piccola bottega di Parigi” – Cinzia Giorgio

Una bella storia. Fatta di intrecci romantici, di dolorosi ricordi, e di una nonna che sullo sfondo del libro, è di fatto colei che muove i fili di questo romanzo. A tratti forse un tantino scontato, ma come dico sempre, la leggerezza non fa nulla di male, e questo libro si legge in tutta tranquilittà. Scorrevole, scritto molto bene, Parigi non è assolutamente la protagonista, ma solo una nota a margine se vogliamo. Perchè l’ho inserito in questa lista dei libri da leggere su Parigi?

Perchè la storia è costruita bene, e perchè forse è un po’ il sogno di molti, quello di ricevere in eredità una bottega nella capitale francese che sembra riportare indietro nel tempo. Come disse Hugh Grant in una delle sue commedie più belle, descriverei il libro come “Surreale, ma bello”.

6.“Un favoloso appartamento a Parigi” – Michelle Gable

Un vecchio appartamento pieno di mobili antichi, ed un dipinto, quello che raffigura Marthe de Florian. Un libro che racconta di Parigi nella Belle Époque, un intreccio tra passato e presente, tra quei diari polverosi, e la vita della protagonista. Una trama che regge soprattutto per la storia di Marthe de Florian, che intriga e appassiona. Per il resto è decisamente il classico romanzo da “ombrellone” o “divano”, ma io adoro trasportarmi a Parigi anche e soprattutto con letture leggere, non troppo pretenziose.

7.“Una piccola libreria a Parigi” – Nina George

In realtà la storia di questo romanzo non si svolge propriamente a Parigi. Lì inizia, e ritorna insieme ai ricordi, la vera essenza di questo romanzo. Ho pianto mentre leggevo alcune pagine. L’ho trovato intenso, delicato, un racconto che parla di amore e sofferenza. Il protagonista, Jean Perdu, che all’improvviso lascia Parigi a bordo della sua libreria galleggiante. Un testo intenso, che tra l’altro conduce ad un altro luogo che amo, la Provenza. Per chi ama leggere, per chi vuole estraniarsi dalla realtà per un po’, un libro che coinvolge e che rileggerei immediatamente.

“Secondo Sanary bisogna andare verso sud via acqua per arrivare ai sogni e alle risposte. Possiamo ritrovare noi stessi solo dopo aver smarrito completamente la strada. Per amore. Per nostalgia. Per paura. Al Sud, ascoltando il mare, si capisce che il pianto e il riso hanno lo stesso suono e a volte l’anima deve piangere per essere felice.”

Mi sono scritta queste parole tratte dal libro, mi piace rileggerle. Le trovo intense, vere.

8.“Un piccolo negozio di fiori a Parigi” – Maxim Huerta

Delicato, come lo sono i fiori. L’ho inserito in questo elenco dei dieci romanzi da leggere se ami Parigi, perchè credo che il profumo, così come i fiori, creino un ottimo connubio con la città. Mi piacciono i personaggi un po’ filosofi, un po’ bohemienne, certo ci sono un sacco di clichè in questo tipo di romanzi, ma sono letture leggere, non frivole, attenzione. A tratti c’è un pizzico di magia in questo libro, che io trovo malinconico e molto dolce.

9.“Coco Chanel” – Megan Hess

Questo non è un vero e proprio libro da leggere, ma un è un testo da sfogliare per i disegni che raffigurano la storia di Madame Coco. L’autrice ha tra l’altro creato altri testi, tra cui “Fashion Victim a Parigi”. Testi illustrati che trovo ottimi come idee regalo per chi, come me, adora Paris e la storia di grandi icone come Coco Chanel. Non si tratta di una vera biografia della stilista, per lo più di passaggi della sua vita rappresentati con un’eccellente matita da disegno.

10.“Appuntamento a Parigi” – Barbara Taylor Bradford

Un libro che ho “ereditato” tra alcuni romanzi della nonna di mio marito. Era una nostra consuetudine scambiarci i libri. Io andavo in biblioteca, lei in libreria, e poi una volta letti, si faceva a cambio. E quasi ogni natale, io ero solita regalarle dei libri.

Questo è un romanzo piuttosto classico, nulla di eccezionale nella storia, ma l’autrice da milioni di copie, non delude affatto. Scorre leggero, a tratti sognante, certo è scontato, ed un romanzo rosa direi con la “R” maiuscola. Ma sono felice di custodire i libri di Marisa, la nonna di mio marito, erano preziosi per lei e sono dolci letture per me.

Come vi avevo anticipato, una lista di romanzi ambientati a Parigi che nulla ha a che vedere con testi classici o scritture introspettive. Sono romanzi rosa, leggeri, dove a volte la città è protagonista, mentre altre è solo la cornice che fa da sfondo a sogni, amore e tragedie. Mi piace leggere libri che mi trasportano da qualche parte, e in questo periodo ho bisogno più che mai di leggerezza e di lasciar scivolare i miei pensieri aggrovigliati.

Certo se siete più da letture classiche come Baudelaire, Pennac, Balzac e Hugo, e anche da Maupassant e Zolà, allora questi romanzi non fanno affatto per voi. Ma per chi vuole solo distrarsi un po’, e ritrovarsi in una delle città che amo di più al mondo, sono letture carine da cui cominciare.

No Comments

    Leave a Reply