Menu
Italia / Proposte di Viaggio

9 Borghi in Liguria dove andare per un weekend

borghi-liguria-dove-andare-weekend-romantico

9 borghi in Liguria dove andare per un weekend romantico o per godersi il mare.

Luoghi più o meno noti tra la riviera di Ponente e Levante, tra i tipici caruggi e i panorami collinari vista mare.

I borghi in Liguria dove andare per un weekend sono davvero tanti, borghi storici e piccole chicche riportate al loro splendore. Ideali in primavera o nelle dolci giornate d’autunno, quando la folla si dirada e le temperature sono ottimali per una visita.

I borghi della Liguria sono ideali per concedersi un weekend tranquillo tra quiete e relax e partire alla scoperta dei dintorni, non solo lungo la costa. Da Genova a La Spezia, da Savona a Ventimiglia, ho scelto delle mete che adoro, di cui ho ricordi lontani di vacanze con la famiglia e mete dove vorrei tornare proprio per un dolce weekend.

DOLCEACQUA

Un piccolo borgo medievale immortalato dal pittore francese Claude Monet, che rimase affascinato da questo luogo. Forse perché in effetti ricorda un pochino i piccoli borghi provenzali.

Poco più di duemila abitanti, una piccola perla a circa dieci chilometri da Ventiimiglia e dalla costa, e a pochi minuti dalla Costa Azzurra.

Una meta ideale per un weekend romantico in Liguria. Il paesino è molto piccolo e si visita in una manciata di ore, visitando il Castello Doria ed il Ponte di Dolceacqua. Un luogo che sembra sospeso nel tempo, silenzioso nei mesi meno turistici. Una volta addentrati nelle piccole vie, tra case in pietra e botteghe di pittori, ricorda veramente luoghi come Saint Paul de Vence per esempio. Tra l’altro è vicino ad un altro borgo ligure dove andare per un weekend, Bussana Vecchia.

BUSSANA VECCHIA

Se avete optato per Dolceacqua per un weekend in Liguria, mettete sulla vostra lista delle cose da vedere la vicina Bussana Vecchia che dista circa quaranta chilometri in direzione Sanremo, lungo la costa.

Anche Bussana Vecchia è un borgo ligure caratteristico, una vera chicca amata da pittori che lo hanno reso il borgo degli artisti. Tra vicoli e case di pietra nell’entroterra ligure, sulle colline di Sanremo, la bellezza di Bussana Vecchia è proprio nella sua storia, che rivive grazie alla popolazione locale che non ha abbandonato il piccolo borgo, diventato negli anni molto turistico. Da non perdere il piccolo giardino botanico tra i ruderi delle case di Bussana.

CERVO

Sono solita raggiungere mia mamma e i miei nipoti che ogni estate trascorrono un paio di settimane al mare a Diano Marina. Da qui, in una manciata di chilometri, si raggiunge Cervo, un altro borgo in Liguria dove andare per un weekend.

Un borgo pittoresco inserito anche nella lista dei Borghi più belli d’Italia.

Vicoli acciottolati tra case in pietra, un sali scendi tra gradini e piccole vie, tra case colorate dai toni pastello che spiccano sotto il sole ed il Castello di Clavesana, che domina la collina.

Cervo è anche meta ideale per chi ama fare trekking e partire da qui per i sentieri che portano al Colle di Cervo, per una vista incredibile sulla baia.

FINALBORGO

Finalborgo sembra uscito dalle pagine di un libro di fiabe. Una vera chicca a due passi dal mare, da Finale Ligure. Io lo definisco una poesia, soprattutto fuori stagione, quando è silenzioso ed è perfetto per concedersi un weekend in Liguria in tutta tranquillità.

Un gioiello racchiuso tra le sue mura medievali, i palazzi quattrocenteschi e quella manciata di piccole vie che si percorrono in poco tempo, ma che invogliano a rimanere e a crogiolarsi nella quiete del luogo.

L’offerta su dove dormire a Finalborgo è limitata, viste le dimensioni del piccolo borgo, si trovano dei b&b e qualche affittacamere come “Alle Vecchie Mura”.

Da Finalborgo concedetevi una visita a Noli, perfetta anche per una giornata di mare.

VARIGOTTI

Varigotti è una località balneare molto famosa, gettonatissima ed affollata in estate, ma fuori stagione è davvero un borgo perfetto per un weekend in Liguria.

Le sue case colorate, i suoi carrugi che portano al mare, e la passeggiata che conduce da Varigotti a Noli. Qui ci sono i miei ricordi di bambina, le vacanze con i miei genitori, le gite della domenica.

A Varigotti si va per il mare, per le sue spiagge, per le sue acque limpide che spesso negli anni vengono annoverate tra le migliori in Liguria, ma il suo piccolo borgo saraceno è davvero una chicca, specialmente se avete la fortuna di visitarlo nelle domeniche d’autunno o primavera, lontani dalla calca estiva. Impossibile non rimanere abbagliati dai colori delle case, dai toni dell’arancio e del giallo che brillano al sole.

LERICI

In questo elenco di borghi in Liguria dove andare per il weekend, il Golfo dei Poeti è sicuramente una delle mete più conosciute ed apprezzate.

Lerici è un piccolo borgo sul mare, noto per il suo Castello, ma anche per le passeggiate che si possono fare da qui fino al borgo di San Terenzo e l’idilliaca Villa Magni, altra piccola perla. Lerici è perfetta per un weekend di relax in Liguria tra le sue spiagge, la più nota quella della Venere Azzurra, con vista su Portovenere. Lerici è un ottimo punto di partenza per scoprire il Golfo dei Poeti e le sue bellezze.

SARZANA

Tra i borghi in Liguria dove andare per un weekend, Sarzana sicuramente è un nome poco noto, e forse è strano inserirlo in questa lista, ma ho dei bei ricordi di questo borgo.

Sarzana è il punto di incontro tra Liguria e Toscana, di fatto a due passi proprio dal confine tra le regioni. Da visitare la Cittadella, fortezza del XV secolo ed il forte di Sarzanello. Ideale una tappa tra le botteghe di cibo tipico, ricordo ancora la focaccia allo stracchino divorata in pochi minuti.

Sarzana è un borgo tranquillo, ma meta ideale da cui partire per scoprire la Val di Magra e il parco di Montemarcello. Se siete in cerca di spiagge dove crogiolarvi al sole, queste mete però non fanno per voi, perché il panorama della costa è frastagliato, poche spiagge e tante scogliere a picco su un mare turchese, Panorami davvero molto suggestivi da queste colline.

L’offerta su dove dormire non è molta, ma se cercate quiete e relax l’”Antico Casale” è un ottimo indirizzo immerso nelle campagne di Sarzana.

LEVANTO

Levanto è solitamente il punto di partenza per visitare le Cinque Terre. Scelta perché ha una buona offerta alberghiera, ma soprattutto perché strategicamente è ideale per partire in treno alla scoperta delle iconiche Cinque Terre.

Ma è un peccato non concederle una visita perché Levanto è una meta molto carina, ed una passeggiata tra le sue vie è piacevole. La Loggia medievale, la Torre dell’Orologio ed il Castello di Levanto, tappe iconiche della cittadina, due passi nel centro storico e in Via Guani, stretta e minuscola. Sul dove dormire a Levanto, come in altri borghi liguri, trovate diversi suggerimenti nella mia guida digitale “Weekend romantico: 100 indirizzi dove dormire in Italia”.

CAMOGLI

Camogli, piccolo borgo marinaro non lontano da Genova, per me luogo ideale in Liguria per un weekend romantico.

Affacciato sul Golfo Paradiso nella riviera ligure di Levante, Camogli era il sogno di mio padre che per lavoro era spesso in Liguria e tornava a casa tessendo le lodi di questa cittadina sul mare. Ideale fuori stagione, Camogli è nota per le sue facciate “trompe l’oeil”, per il suo Castello della Dragonara, ma soprattutto per la vicina Baia di San Fruttuoso, che si raggiunge in battello ed ha un mare limpido e turchese bellissimo (da evitare nei mesi estivi perché è davvero iper affollata). Camogli è l’indirizzo perfetto per chi vuole concedersi un weekend di sole e mare e partire alla scoperta dei luoghi vicini lungo la costa come Recco e Rapallo.

Se siete alla ricerca di altre destinazioni per un weekend romantico, vi invito a curiosare tra questi post che trovate sul blog con consigli su mete e dove dormire in Italia.

No Comments

    Leave a Reply