Menu
Diari di Viaggio / Francia / Proposte di Viaggio

Costa Azzurra: 5 borghi meno noti da visitare

costa-azzurra-borghi-meno-noti

Che amo la Francia e che adoro la Costa Azzurra ormai lo sapete.

Ho la fortuna di vivere non troppo lontano da quelle mete, e negli anni luoghi come Mentone, lungo il confine italo/francese, Nizza, Cannes e Antibes, sono stati meta di diverse vacanze e weekend.

Vacanze con gli amici a Juan-les-Pins in estate; un weekend romantico a Saint Paul de Vence; una passeggiata tra i mercatini brocante ad Antibes ed un soggiorno elegante a Cannes, per respirare cinema ed allure francese.

Ma la Costa Azzurra non sono solo i luoghi più famosi come questi, lungo la costa. Posti affascinanti, vero, grazie ad un clima mite e al sole quasi sempre presente (ricordo un capodanno con venti gradi!!).

Negli anni ho avuto la fortuna di visitare anche piccoli borghi meno conosciuti; luoghi dove il tempo sembra sospeso, tra piccole vie, gallerie d’arte e pasticcerie golose. Dove ci si sveglia con il canto delle cicale, intenso e costante, dove il dolce far nulla, magari crogiolandosi a bordo piscina, rende speciale un weekend di tutto relax.

Costa Azzurra: 5 borghi meno noti da visitare

ÈZE

Non lontano dal principato di Monaco e Montecarlo, Eze è a detta di molti un borgo davvero romantico. Una piccola perla arroccata in collina da cui si gode una magnifica vista mare.

Un borgo medievale antico, fatto di strette vie, di case in pietra, di negozi dove acquistare profumi alla lavanda; una manciata di stradine che si susseguono e vi portano a visitare il giardino botanico, ai piedi del castello. Una cornice perfetta per chi vuole visitare Èze in un giorno, magari prima di intraprendere un on the road che da Mentone vi conduce fino a Saint Tropez, e luogo ideale per chi vuole trascorrere un weekend silenzioso e rilassante.

Sul dove dormire a Èze la scelta non è molto ampia, ci sono lussuosi alberghi cinque stelle con vista, e dimore di charme, e anche dal punto di vista cucina, gli indirizzi sono piuttosto per budget medio/alto.

Il mio consiglio è “Les Terrasses d’Eze – Hôtel & Spa“, una meraviglia!

BIOT

Lo ammetto, non avevo mai considerato di fare una tappa a Biot durante una vacanza in Costa Azzurra, ma un paio di estati fa, la mia cara amica francese, mi suggerì questo borgo, non lontano da Nizza.

Un borgo medievale situato nell’entroterra, ci arrivate facilmente se siete ad Antibes per esempio, e ne vale davvero la pena.

Un borgo d’arte, tra gallerie, laboratori di vetro soffiato, ceramisti, pittori e sculturi. La Costa Azzurra è da sempre la culla degli artisti, e Biot è davvero un grazioso villaggio per assaporare arte, profumi e colori tipici francesi. Tra bouganville in fiore, stradine di ciottoli, boutique e botteghe.

Sarà che non amo più le zone turistiche iper affollate, e l’idea di soggiornare a due passi dal mare, in una cornice come questa, fa di Biot un ottimo indirizzo per un weekend di relax. Certo in estate è ovviamente ricco di turismo, ma in primavera, o in autunno, se si cerca un po’ di quiete è davvero consigliato. La cucina, tipicamente dai sapori del sud della Francia, è ottima.

MOUGINS

Comune occitano di circa ventimila abitanti situato nell’entroterra, a circa venti minuti da Biot, tra Cannes e Grasse.

Un altro borgo che sembra sospeso nel tempo, favoloso da visitare, così caro a Picasso che qui lavorò e morì nel 1973 nella sua villa Notre Dame de Vie.

Si, Mougins, ricorda Saint Paul de Vence, ma in realtà questi piccoli borghi arroccati sulle colline, hanno tutti le stesse caratteristiche, tra strette viuzze in pietra nella parte antica della cittadina, da cui si accede attraverso gli storici bastioni.

Tanti gli artisti che negli anni hanno assaporato la grazia e la bellezza di Mougins, da Monsieur Dior a Elizabeth Taylor; ma ancora oggi Mougins è sinonimo di gastronomia, di eccellenza, di buona cucina, anzi di cucina stellata visto il gran numero di ristoranti stellati che ha.

Giardini, profumo di gelsomino, cipressi, una vista incredibile, questo ed altro fanno di Mougins un luogo ideale dove rifugiarsi per un weekend e non solo per una visita mordi e fuggi.

Certo il budget è medio/alto per dormire e mangiare, ma trovate indirizzi abbordabili per un soggiorno, come la Lune De Mougins – Hotel & Spa.

MANDELIEU-LA NAPOULE

Tra mare e montagna, spesso considerato un po’ il proseguimento delle spiagge di Cannes, Mandelieu-La Napoule è in realtà un borgo marino elegante, lussuoso, incastonato in questo tratto Mediterraneo tra sole e mare con il suo allure francese.

Spiagge di sabbia, un porticciolo dove dimorano barche e yatch, un “rifugio” a due passi dallo splendore di Cannes, e da Grasse, altra iconica cittadina; inserito tra l’altro tra le tappe della “Rout du Mimosa” proprio per il fiorire della mimosa lungo i suoi colli.

Da visitare il Castello de la Napoule, edificato fronte mare, tra le sue sale ed i giardini; e poi una passeggiata lungo il Parco Naturale del San Peyre ed i suoi sentieri botanici.

Una cittadina lungo la costa, ideale per una tappa magari per un pranzo con vista mentre siete diretti lungo altri luoghi di villeggiatura.

VENCE

Potrei definirla sorella? o cugina di Saint Paul de Vence, ma di certo se avete in mente di visitare Saint Paul de Vence, non potete perdervi a pochi chilometri il piccolo borgo di Vence, un pochino meno noto, ma non meno affascinante.

Le pittoresche stradine, le case medievali, la piazzetta dove è facile trovare anziani che giocano al gioco delle pètanque, Vence con la sua anima provenzale è davvero carino.

Una passeggiata nella parte antica della città, ed una visita alla Chapelle du Rosaire, decorata da Matisse. Sarà forse per questo che amo i borghi francesi lungo la Costa Azzurra, perchè meta dei pittori dell’impressionismo che tanto amo!

Anche Vence, come gli altri borghi, sembra un dipinto a mano. Uno di quei borghi che se si ha la fortuna di visitare fuori stagione, appare silenzioso, sospeso, dolce.

Mi auguro di avervi dato qualche ispirazione per un weekend o una vacanza in Costa Azzurra, e vi invito a curiosare su questo post per scovare altre località degne di nota dove concedervi momenti di relax, magari con vista.

No Comments

    Leave a Reply