Menu
Lifestyle / Parigi

Dove mangiare a Parigi: pasticcerie, cafè e bistrot

dove-mangiare-parigi-indirizzi-pasticcerie-cafè

Dove mangiare a Parigi?!

Potrei rispondere dicendo “ovunque” e a seconda del budget che si ha a disposizione; perchè come in ogni grande città l’offerta gastronomica è pressochè infinita e un po’ per tutti i gusti.

In questo post però voglio segnalarvi posticini carini, decisamente alla moda, perfetti per qualche scatto glamour per Instagram se volete, ma soprattutto ideali se la vostra vacanza a Parigi è con le amiche (o anche con la mamma come ho fatto io di recente).

Così, visto che ho avuto la fortuna di visitare Paris in tantissime occasioni, e ormai lo sapete quanto mi manchi questa città, ho pensato di aggiornare la lista dei posticini che adoro (anche grazie alla mia cara amica che vive nella capitale francese).

Premetto che alcune location non sono propriamente economiche, anzi, ma per un’occasione speciale le consiglio assolutamente.

Dove mangiare a Parigi: ristoranti, pasticcerie e cafè 

Odette

Iconico! Ecco come posso riassumere  la Maison “Odette”, dove assaggiare i famosissimi dolci choux alla crema; una delle pasticcerie più note di Parigi.

Indirizzo storico in Rue Galande al civico 77, in quel palazzo che io trovo così vintage, sembra quasi un set cinematografico. E poi un altro corner, nella frizzante Rue Montorgueil.

Nina’s Paris- Salon de thé

Consigliato a chi ama il rosa, il profumo di rosa, i dolcetti alle rose ed ovviamente il tè aromatizzato alla rosa.

Che era di fatto il profumo preferito di Maria Antonietta. La pasticceria, o meglio il salone del thè, è davvero super carino, certo forse un tantino troppo rosa, ma sembra davvero di trasportarsi nel fasto regale di una volta.  Le confezioni regalo sono molto carine, e vi consiglio anche le piccole marmellate.

29 Rue Danielle Casanova, 75001 Paris

Café de Flore

Non importa quante volte mi sono ritrovata davanti al famoso Cafè de Flore gironzolando per il quartiere di Saint-Germain-des-Prés; ogni volta è sempre un piacere scattare una foto o sostare per un caffè in questo indirizzo storico che risale al 1880. E’ qui che si respira quel allure parigino che tanto amo, e forse con la fantasia (nonostante il chiasso dei turisti), si riesce davvero a sentirsi un po’ sospesi in un’altra epoca, come accade nel film “Midnight in Paris”.

Carette 

Carette Paris è una pasticceria che definirei decisamente trés chic (e trés cara!!!), ma d’altronde la location è quella del Trocadero, e si sa che gli indirizzi iconici si pagano. Vale sempre la regola che potete anche acquistare dolci da asporto, risparmiando anzichè consumare in loco. Però, ripeto, per un’occasione speciale, giusto una golosità in questa cornice così bella io la consiglio (la delizia al lampone è qualcosa di paradisiaco!).

4 Place du Trocadéro et du 11 Novembre, 75016 Paris

Angelina

Nota pasticceria molto chic fondata agli inzi del ‘900, dove anche Coco Chanel era solita trascorrere i pomeriggi per un thè, dove pare avesse anche un tavolo sempre riservato solo per lei in Rue de Rivoli. I salotti parigini sono davvero glamour e ricchi di storia, e questa pasticceria ha in carta delle prelibatezze davvero buone, oltre alla cioccolata calda ottima.

 226 Rue de Rivoli, 75001 Paris

Maison Ladurée

Scontato citare questo indirizzo a Parigi, chi non conosce ormai Ladurée e i suoi buonissimi macarons! Tante le locations che si possono trovare in città, con la possibilità di consumare direttamente al bar oppure acquistare confezioni regalo colorate o qualche macarons come souvenir (se riuscite a resistere e a non divorarli durante il viaggio di ritorno!). Lo so i prezzi sono piuttosto alti, e forse è ormai un nome diventato un po’ troppo “turistico” se vogliamo, ma a volte si trovano delle ottime confezioni regalo in sconto.

Fauchon

Stesso discorso per questo indirizzo che adoro, Fauchon. Anche qui si trovano diverse location in città, una delle mie preferite è quella a fianco alla Chiesa della Madeleine (andate a visitarla, è davvero molto bella). Come dicevo, da Fauchon trovate confezioni regalo molto belle, oltre all’angolo bar dove consumare dolci e tè caldo (che vado pazza per i dolcetti al lampone si è capito vero?!).

Café Boheme

Questo posticino è super super carino, sia dentro che fuori, in perfetto mood parigino con allestimenti davvero belli. Ottimo il menù, che potete consultare anche on line, e la location, comodissima perchè vicino alla metro fermata Montparnasse. Lo consiglio non solo per una pausa golosa, ma soprattuto per un pranzo o un brunch (tra l’altro potete anche prenotare un tavolo direttamente dal loro sito internet).

19 Boulevard Edgar Quinet, 75014 Paris

Sunday in Soho

Qui non ho avuto l’occasione di andare, me l’ha suggerito un’amica come ottimo indirizzo soprattutto per un brunch nel weekend. E in effetti a giudicare dagli scatti che ho trovato su Instagram, direi che non sembra affatto male. Localino alla moda, menù colorato e decisamente vario, un tuffo nella New York dei due proprietari che appunto dalla Grande Mela si sono trasferiti a Parigi e hanno aperto questo locale.

7 Rue Saint-Marc, 75002 Paris

Maison Sauvage

Un bistrot molto noto nel cuore del quartiere di Saint-Germain-des-Prés, uno dei miei preferiti, lungo la Rive Gauche. Un indirizzo ideale per ogni tipo di pasto, dalla colazione all’aperitivo. Buono il menù, così come le decorazioni floreali che lo rendono super carino e romantico. Perfetto per chi ricerca anche piatti vegetariani e home made.

Come riconoscerlo? Beh guardate lungo la facciata del palazzo, un tripudio di edera o di fiori a seconda della stagione.

5 Rue de Buci, 75006 Paris

Au Vieux Paris d’Arcole

E a proposito di locali “fioriti”, un altro iconico indirizzo è proprio questo, che in primavera si tinge dei toni del lilla con i suoi glicini. Impossibile non notarlo, ed è ormai in mille mila gallerie di Instagram tra i locali più iconici della città.

Personalmente mi piace di più fuori che dentro, ma è sicuramente un luogo molto noto, dove fermarsi per pranzo o per una crêpe suzette.

24 Rue Chanoinesse, 75004 Paris

La Maison Rose

Per una che ama il rosa come me, impossibile non citare questo indirizzo tutto rosa nel cuore di Montmartre. Un rosa leggero e persiane verdi, un luogo iconico che io trovo così romantico, soprattutto la sera quando illuminato dai lampioni. Buono il cibo, ideale per un pranzo a base di polpettine e cheesecake al limone.

2 Rue de l’Abreuvoir, 75018 Paris

Cafè Merci

Non solo cafè, anzi, un concept store alla moda, iconico, soprattutto per la cinquecento vintage che trovate all’ingresso. Un book-shop, un negozio di lifestyle, insomma un po’ di tutto per un indirizzo curioso, alla moda e che personalmente consiglio anche solo per una sbirciatina, e poi quelle pareti piene di libri!!!! Nel cuore del quartiere del Marais, uno dei luoghi più suggestivi di Parigi per me.

111 Boulevard Beaumarchais, 75003 Paris

La lista di luoghi dove mangiare a Parigi potrebbe davvero continuare all’infinito, soprattutto perchè in una città come questa è un susseguirsi di nuove aperture più o meno chic.

Ma non temete, ci sono anche ottimi indirizzi dove mangiare senza spendere un capitale.

Tra questi la catena “Le Pain Quotidien“, ottima per una colazione davvero cicciosa, che vi obbligherà a camminare per l’intera giornata (oltre ad un paniere ricco di croissant, vi arriveranno sul tavolo due o tre barattoli di marmellata e crema al cioccolato!).

“Paul” è un altro indirizzo storico che ormai si trova in tutto il mondo, ma le sue baguette al salmone o al burro e prosciutto sono buonissime, perfette da degustare passeggiando per le vie di Parigi, oppure direttamente in loco; prezzi ottimi e non fatevi scoraggiare dalle lunghe code, il servizio è sempre molto veloce (tra l’altro ne trovate uno anche all’interno della stazione Gare de Lyon!).

In ogni quartiere di Parigi potete trovare davvero una ricca offerta di luoghi dove mangiare e dove fare una sosta golosa; Rue Montorgueil  è perfetta per un apertivo la sera in uno dei tanti bistrot, così come la zona del Canal Saint Martin, zeppa di cafè e bistrot dove sedersi fuori ed aspettare il tramonto in questa cornice che più francese di così non si può.

Trovate tanti altri indirizzi sulla Guida digitale sugli Arrondissement di Parigi.

Photocredit: some pics by Unsplash site free licence.

No Comments

    Leave a Reply