Menu
Diari di Viaggio / Parigi

Parigi: dove scattare fotografie alla Tour Eiffel, 12 luoghi imperdibili

dove-scattare-foto-tour-eiffel-paris-spot-1

La Tour Eiffel, simbolo incontrastato di Parigi, della sua bellezza e del suo allure; uno dei tanti monumenti che rendono Paris la città dell’amore per antonomasia, o per lo meno lo è per me da sempre.

Ho scattato fotografie all’iconica Torre da ogni angolazione, sotto la pioggia, in giornate di sole, sotto un cielo azzurro, ma devo ammettere che solo di recente ho scovato altri angolini ideali dove scattare una foto alla Tour Eiffel. Alcuni di questi luoghi sono ormai noti, altri decisamente molto affollati da blogger e influecer alla ricerca dello scatto perfetto, ma in fondo come si fa a resistere ad uno dei monumenti più famosi di Parigi.

Dove scattare fotografie alla Tour Eiffel, 12 luoghi imperdibili secondo me:

TROCADERO

Difficile scattare una buona fotografia alla Tour Eiffel dal Trocadero, così affollato in ogni ora del giorno, specialmente al tramonto. Solitamente ci si siede sugli scalini per ammirare in tutta la sua bellezza la torre, ma se riuscite a trovare un piccolo spazio per voi e la vostra macchina fotografica, magari non proprio nel centro del padiglione, riuscirete ad immortalare la Tour Eiffel senza troppa ressa intorno a voi.

CHAMPS DE MARS

I celebri giardini che si stagliano proprio davanti alla Tour Eiffel, sono da sempre uno dei luoghi simbolo dove scattare una foto alla Torre in diverse angolazioni. Per tutta la sua altezza, inclinando la macchina fotografica per scattare solo ad alcune parti, come uno dei piedistalli. In primavera e autunno i giardini sono tra l’altro molto scenografici per una foto d’effetto.

CARROUSEL DE LA TOUR EIFFEL

Proprio davanti alla Tour Eiffel si trova uno dei tanti Carrousel presenti a Parigi. Sistematevi dietro alla giostra (o magari a bordo se vi va!), così da inserire nel vostro obbiettivo fotografico sia l’iconica giostra dei cavalli che la torre.

PONT DE L’ALMA

Costeggiando la Senna si arriva al Pont de l’Alma e da qui la vista della Tour Eiffel è davvero suggestiva, soprattutto perchè è possibile scattare una foto senza troppa ressa intorno, e a mio avviso è tra gli scatti più romantici che preferisco.

AVENUE DE CAMOENS

Una piccola via che costeggia il Trocadero, da cui si può godere di una preziosa vista sulla Tour Eiffel e dove scattare una foto davvero molto carina (solo che ormai è una stradina decisamente molto nota e quindi dovrete considerare un po’ di coda per scattare la vostra fotografia).

RUE DE L’UNIVERSITE’

Un’anonima strada, che conduce alla Tour Eiffel e dove scattare una bellissima fotografia alla Torre che sbuca all’improvviso tra i palazzi. Iniziate a percorrerla se vi trovate all’Esplanade des Invalides, così arriverete direttamente a due passi dalla torre per uno scatto degno della vostra galleria di Instagram.

AVENUE RAPP

Al civico 29 di Avenue Rapp si trova un portone curioso ed un palazzo di sei piani considerato uno dei più grandi capolavori di Art-Noveau; voltando le spalle a quel palazzo ecco un altro luogo iconico dove scattare una fotografia alla Tour Eiffel in tutto il suo splendore. Piccola nota importante: a fianco al palazzo si trova un piccolo cancello che delimita un ingresso privato. Preso d’assalto da numerosi fotografici, è di fatto luogo privato in cui è vietato l’ingresso. Il mio consiglio è semplice, attraversate la strada e scattate una foto alla Tour Eiffel tra i palazzi, il risultato non è niente male.

RUE SAINT-DOMINIQUE

All’angolo con Boulevard de la Tour-Maubourg, un altro luogo iconico dove scattare una fotografia alla Tour Eiffel, immortalata tra i palazzi parigini e Le Recrutement Cafè, che ormai appare in tantissimi scatti fotografici.

PONT BIR HAKEIM

Se a Parigi uno dei ponti più famosi, ed il mio preferito, è sicuramente il Pont Neuf, a due passi dalla Tour Eiffel un altro luogo ideale dove scattare una fotografia alla Tour Eiffel è il Pont Bir Hakeim che si collega all’elegante quartiere Passy. Il ponte, costruito su due livelli, si percorre a piedi nella parte bassa, mentre al di sopra passa la metropolitana che percorre questo tratto di circa duecento metri.

DAI FINESTRINI DEL METRO 6 FERMATA PASSY

Ed è proprio a bordo della metropolinata linea 6 che conduce alla fermata Passy, che si può scattare una fotografia alla Tour Eiffel mentre si percorre il ponte di Bir Hakeim. Salite a bordo, sistematevi vicino al finestrino o alla porta di apertura e non appena vi ritroverete a passare a fianco della torre, potrete farvi scattare una romantica fotografia con la Tour Eiffel alle vostre spalle.

TOUR DE MONTPARNASSE

Amo ammirare le città dall’alto, anche se questo fa esattamente a pugni con le mie dannate vertigini. Uno dei tanti punti panoramici da cui ammirare Parigi, è sicuramente al Torre di Montparnasse (quartiere che tra l’altro adoro e in cui ho soggiornato in quest’ultima vacanza a Parigi). La vista dalla terrazza è davvero pazzesca, e visto il prezzo del biglietto, se potete valutate la possibilità di prenotare una salita all’ora del tramonto per ammirare non solo la Tour Eiffel, ma un panorama spettacolare. Se invece il vostro budget per un weekend a Parigi è decisamente più ristretto, optate allora per la terrazza delle Galeries Lafayette, ingresso gratuito, entrate nel centro commerciale e salite sulla terrazza panoramica da cui ammirare i tetti di Parigi e in lontananza la Tour Eiffel.

CROCIERA SULLA SENNA

Romantici all’appello! So che la crociera sulla Senna a bordo dei tipici bateaux-mouche è una cosa decisamente turistica, un classico clichè per chi visita Parigi magari la prima volta, ma per me è davvero un modo per ammirare la città in tutto il suo splendore stando comodamente seduti sul battello fotografando in lungo e in largo i monumenti ed i luoghi più belli. Dal battello poi la vista della Tour Eiffel è davvero suggestiva, soprattutto se siete fortunati a navigare durante l’ora del tramonto, o forse ancora meglio la sera, con la torre illuminata e scintillante.

Vi invito a leggere questo post dedicato proprio alla Parigi vista dal fiume.

A questo link invece potete scaricare gratuitamente la mia guida digitale di Parigi suddivisa per Arrondissement con indicazioni su cosa vedere, qualche consiglio su dove dormire e mangiare a Parigi.

guida-parigi-arrondissement-cosa-vedere-dove-dormire

Se ami leggere, se ami Parigi e vuoi immergerti nella sua atmosfera con una storia romantica, ti invito a curiosare un po’ tra le pagine del mio primo romanzo “A volte Parigi e l’amore non bastano”.

No Comments

    Leave a Reply