Menu
Proposte di Viaggio

Weekend di primavera: 20 destinazioni dove andare in Italia

valdorcia-cosa-vedere-tre-giorni-pienza

Una selezione di venti luoghi dove andare per un weekend di primavera in Italia.

Ho scelto destinazioni a me care, dove sono solita tornare, alcune a due passi da casa, altre un pochino più lontane, ideali soprattutto per un ponte di primavera per esempio. Ci sono anche alcune mete che sogno di vedere da un po’, per me purtroppo troppo lontane da valutare per un breve weekend, ma se vivete da quelle parti possono essere luoghi perfetti per una fuga romantica o di relax per un weekend di primavera alla scoperta di borghi e città italiane.

Dalla Toscana al Trentino, la Liguria e i laghi, che sono tra i posti che amo di più in primavera; località di mare non ancora troppo affolate, borghi caratteristici e regioni splendide, come l’Umbria, a cui vorrei dedicare più tempo. Una selezione personale di mete che reputo perfette per un weekend di primavera, tra colori e sapori nostrani.

Weekend di primavera: 20 destinazioni dove andare in Italia.

CAPRI

Capri è una meta perfetta per una vacanza estiva, o di primavera, difficile immaginarla come destinazione per il weekend se siete lontani (come me); ma se avete la fortuna di vivere non troppo lontani da Napoli, Capri può essere un’ottima destinazione per un long weekend di primavera in perfetto relax. Lontana dalla folla che accalca le piccole vie del centro in estate, un sole già caldo, lente passeggiate o escursioni in barca per vivere la sua bellezza. A questo link trovate una selezione di indirizzi dove dormire sull’isola.

LERICI

Ho la fortuna di vivere a circa un’ora di auto da Savona, e da lì proseguire per la riviera di Levante o di Ponente, entrambe ricche di destinazioni ideali dove concedersi un dolce weekend di primavera al mare. Tante le località turistiche più rinomate, ma la Liguria conserva davvero dei piccoli gioielli, come Lerici situato nel Golfo dei Poeti, noto per il suo Castello e la bellissima vista che si ha sul golfo di Portovenere. Per scoprire gli altri piccoli borghi ligure da visitare in un weekend, vi invito a leggere questo post.

LANGHE e MONFERRATO

Lo so che cito spesso le Langhe, gioco in casa in effetti vivendo a circa venti minuti da luoghi come La Morra e Monforte d’Alba, tra i più celebri borghi delle Langhe. Ma per me sono una meta perfetta in quasi tutte le stagioni, e in primavera è davvero piacevole trascorrere un lento weekend tra colline, vigneti, colori e sapori delle Langhe. Anche il Monferrato, che non conosco ancora molto bene, ha tanto da offrire, tra i suoi vini pregiati, le cantine storiche, come quella di “Coppo Winery” a Canelli per esempio. Un weekend di primavera tra Langhe e Monferrato è sinonimo di gite in bicicletta, o magari un’esperienza magnifica in mongolfiera per sorvolare i vigneti; pranzi con le prelibatezze della cucina piemontese, o magari un dolce relax optando per un hotel con spa nelle Langhe.

TREVISO

In diverse occasioni mi è capitato di raccontare di Treviso e del perchè l’ho adorata. Una cittadina perfetta per un weekend; un piccolo salotto curato e a misura d’uomo, un centro storico caratteristico ed un’atmosfera gioviale che mi ha catturata. Treviso è anche ottima come base per un’escursione giornaliere a Venezia (che si raggiunge in treno in pochissimo tempo), ed è sicuramente una località ideale dove concedersi un weekend di primavera. Sul dove dormire a Treviso vi racconto qui la mia esperienza in un bellissimo Relais alle porte della città.

TOSCANA – VAL D’ORCIA

Un weekend in Toscana on the road alla scoperta dei borghi più belli della Val d’Orcia. Consiglio questa destinazione in primavera perchè personalmente ho adorato il periodo, senza troppo turismo, temperature non troppo calde, ed ovviamente per i colori. Quel verde brillante delle colline, un cielo azzurro, un lento gironzolare tra i borghi più noti come Montepulciano e la bellissima Pienza, che io consiglio come base di partenza per un weekend di primavera in queste zone. A questo link trovate tutto il dettaglio del mio itinerario di tre giorni in Val d’Orcia, con indicazione su dove dormire e dove mangiare.

TOSCANA – MAREMMA

Ancora Toscana tra le destinazioni ideali per un weekend di primavera in Italia. Amo la Toscana, sono solita andarci sin da bambina, e la Maremma Toscana è quel che considero un luogo ideale dove staccare la spina, soggiornare in un agriturismo, leggere un libro in giardino, degustare prodotti tipici e farmi avvolgere dalla bellezza dei panorami. E’ tra l’altro una destinazione che consiglio in primavera anche e soprattutto per le temperature, in estate davvero molto afose, ed è perfetta per chi vuole concedersi escursioni all’aria aperta, visitare i borghi tipici come Orbetello o spingersi verso la costa. Vi invito a curiosare in questo articolo dove trovate quindici indirizzi di agriturismi dove dormire in Maremma Toscana.

LAGO DI GARDA – SALO’

Chi mi conosce e segue da tempo, sa quanto io ami il Lago di Garda, il nostro rifugio romantico dove torniamo spesso e volentieri. Una destinazione ideale per un weekend di primavera in Italia, ricca di piccoli borghi da scoprire e cittadine lungo lago che sono davvero affascinanti. Tra le mie preferite, oltre alla rinomata Sirmione e Desenzano del Garda, c’è Salò. Una piccolissima perla che si raggiunge in auto oppure in battello con una crociera lungo lago. Un luogo ideale dove concedersi un weekend di primavera di assoluto relax e da cui partire per ammirare le altre bellezze che si susseguono lungo lago. In questo articolo un itinerario, del tutto personale, su cosa vedere in un weekend sul lago di Garda.

TORINO

Stranamente non includo quasi mai Torino nelle proposte per un weekend di primavera. Questo perchè abito piuttosto vicina al capoluogo piemontese, dove tra l’altro ho frequentato l’Università e ho lavorato per un po’. Torino è davvero un gioiellino da esplorare in un weekend, con lentezza, passeggiando per il centro storico, visitando i luoghi più iconici, tra gli altri il Museo del Cinema all’interno della Mole Antonelliana, Palazzo Reale, il parco del Valentino, concedersi una pausa golosa con il tipico bicerin ed assaporare un po’ della sua atmosfera che la rendono davvero il saloto d’Italia. Per organizzare al meglio un weekend a Torino, curiosate su questo sito ricco di informazioni su cosa vedere, dove mangiare, gli eventi in programma e molto altro. E se avete del tempo, vi consiglio anche la visita alla vicina Reggia di Venaria ed i suoi giardini.

COMO

Il lago di Como è un’altra destinazione ideale da visitare in primavera, Cernobbio, Lenno e Menaggio, tanto per citare alcuni luoghi caratteristici perfetti per un weekend. Personalmente non disdegno neanche la stessa cittadina di Como che può diventare un’ottima base di partenza per esplorare il lago. Como si visita in poco tempo, passeggiando lungo lago e visitando le splendide ville che si affacciano sullo specchio d’acqua. Villa Gallia, la più antica villa del seicento che si trova in zona, Villa Olmo che merita decisamente una visita al suo interno e ai suoi giardini in fiore. Sul dove dormire sul lago di Como spendendo poco, ecco un post che spero possa esservi utile.

GAETA

La verità è che io a Gaeta non ci sono mai stata, ma mi sono bastati i racconti di alcuni amici per farmi innamorare di questo borgo sul mare (a tal punto che Gaeta è citato anche nel mio romanzo rosa appena pubblicato). Per me è una meta troppo lontana per esser valutata per un weekend, ma se vivete in zona, Gaeta in primavera può essere davvero una buona scelta per concedersi un dolce relax in questo borgo marinaro così piacevole, spingendovi anche alla vicina Sperlonga.

PAESTUM

Idem come sopra. Il Cilento è una zona in cui purtroppo non sono ancora stata, ma diversi amici e clienti hanno trascorso le vacanze in questi luoghi e ne sono ritornati affascinati. Certo il Cilento, con il suo mare, è ottimo come meta estiva, ma per un tranquillo weekend di primavera Paestum può essere davvero una buona soluzione. Affidatevi ad una guida archeologa del luogo per visitare i siti storici, concedetevi un lauto pranzo con le prelibatezze del luogo e se volete un assaggio di mare in primavera, spingetevi ad Agropoli.

TOSCANA – SAN VINCENZO

Torniamo in Toscana per un weekend di primavera, questa volta per un dolce relax al mare. San Vincenzo è una località molto nota e molto frequentata in estate, ma per un fine settimana di dolce far nulla lungo la Costa degli Etruschi non è male. Lente passeggiate lungo mare, un centro storico curato ed un porto turistico dove alcuni amici sono soliti ormeggiare la barca vela. A maggio si tiene la sagra della palamita, con bancarelle e mercatini dedicati. San Vincenzo per me sono i ricordi di bambina, le vacanze estive al mare in Toscana erano davvero un must che conservo nel cuore. Da non perdere i comuni vicini di Bolgheri e Castegneto Carducci, senza contare che in meno di un’ora di auto, si raggiungono i borghi di San Gimignano e Volterra.

ALTO ADIGE-OBEREGGEN

Strano citare questa destinazione tra le mete ideali per un weekend di primavera. Obereggen è di fatto nota per il suo comprensorio sciistico, ma in primavera diventa una meta perfetta per le escursioni naturalistiche più amate delle Dolomiti. Una splendida cornice non solo per chi ama la montagna ed i trekking, ma anche per chi, come me, ricerca una soluzione per un weekend romantico magari in un hotel con area benessere ed una vista pazzesca immersa nella quiete e nel silenzio. Uno scenario suggestivo, a pochi minuti di auto dallo splendido lago di Carezza, dalla cittadina di Bolzano, e a circa un’ora dal lago di Caldaro. Date un’occhiata a questo articolo per conoscere gli altri splendidi laghi montani in Trentino.

VENETO- RIVIERA DEL BRENTA

Una destinazione forse un po’ meno gettonata in Veneto rispetto al più classico dei fine settimana Venezia, ed è un peccato perchè la Riviera del Brenta è davvero una meta ideale per un weekend di primavera alla scoperta delle meraviglie architettoniche, tra arte e paesaggio. Un itinerario che segue il percorso del Brenta, da Padova a Venezia e che porta alla scoperta delle meraviglie italiane ed i suoi giardini: Villa Pisani, Villa Foscari, l’unica villa del Palladio in zona, Villa Sagredo e Villa Bembo, la più antica risalente agli inizi del 1400.

BURANO

Per rimanere in zona, anzichè Venezia, perchè non decidere di trascorrere un weekend di primavera a Burano? Coloratissima, una vera cartolina sempre molto affollata, per questo sarebbe ideale fermarsi a soggiornare così da viverla al meglio in un insolito weekend di primavera tra le bellezze d’Italia. Da li si può partire alla scoperta di Venezia e la sua laguna, e magari pernottare in una delle colorate case dei pescatori. Dormire a Burano per un weekend permette davvero di assaporare la sua natura autentica, soprattutto nel tardo pomeriggio quando i turisti ritornano a Venezia lasciando Burano silenziosa e quieta.

BORGHETTO SUL MINCIO

In questa mia selezione di 20 destinazioni ideali per un weekend di primavera, vi consiglio un’altra piccola chicca che io adoro, Borghetto sul Mincio. A due passi dal lago di Garda, Borghetto è una frazione di Valeggio sul Mincio ed è davvero un piacere da scoprire. Soggiornare qui consente di trascorrere un weekend in pieno relax, ed è decisamente molto romantico. Una cena a lume di candela in riva al fiume, due passi lenti in questo antico borgo che sembra sospeso nel tempo. Curato e prezioso, come i suoi storici mulini. Visitate la vicina Valeggio ed il suo castello, e non mancate di raggiungere il vicino Parco Giardino Sigurtà che in primavera è un tripudio di fiori e colori.

LAGO D’ORTA

Ancora una destinazione sul lago, questa volta in Piemonte alla scoperta del lago d’Orta, una vera chicca che consiglio assolutamente per un weekend di primavera. Il piccolo borgo di Orta San Giulio è davvero una piacevole scoperta, così come l’albergo dove ho soggiornato, completamente affacciato sul lago. Ci sono tutti gli ingredienti per un romantico weekend, la gita in battello per visitare l’isolotto di San Giulio, il tramonto sul lago, una cena in terrazza, il panorama dall’alto del Sacro Monte. Per saperne di più ecco un articolo dedicato al lago d’Orta.

UMBRIA-ORVIETO

E’ una ragione che mi riprometto di visitare meglio, di scoprire con lentezza, ma vista la distanza è per me impossibile valutarla per un weekend mordi e fuggi. Ideale se vi trovate in zona, l’Umbria è terra di bellezze ed è perfetta da visitare in primavera. Ho scelto Orvieto, elegante e ricca di storia, base di partenza per esplorare Todi, Spello e Spoleto tra le altre. Un weekend all’insegna della cultura, del buon cibo, delle tradizioni, tra panorami e natura. E se potete concedervi più di un weekend in Umbria, date un’occhiata alle ville e casali più belli dove trascorrere una vacanza.

SAN MARINO

Sono stata a San Marino tantissimi anni fa, in occasione di una vacanza a Rimini sulla via del ritorno mi sono fermata a visitare questo gioiellino. Per quanto sia Repubblica autonoma, l’ho inserito in questa lista di mete dove andare per un weekend di primavera, perchè per me vale davvero la pena di esser visitato. Il passo delle Streghe, le sue Torri, il Museo della Tortura, un’atmosfera storica e medievale davvero suggestiva. Salire sulla funivia per una vista panoramica, curiosare tra i suoi negozi dove si trovano le originali balestre e i famosi scudi, moneta locale.

AREZZO

Concludo questo elenco di destinazioni da visitare in primavera, con un’altra meta in Toscana, Arezzo. Spesso un po’ dimenticata rispetto alle città d’arte come Siena e Firenze, in realtà Arezzo è un’ottima località dove fermarsi per un weekend. Il suo centro storico, il Duomo e Piazza Grande, gli angoli divenuti famosi grazie al film “La vita è bella”. Arezzo è un tuffo nella storia, ed è perfetta come punto di partenza per poi esplorare, durante il vostro weekend, la vicina Siena e i borghi della Val d’Orcia.

Sono tutte destinazioni piuttosto conosciute in questo elenco che spero possa essere di ispirazione per i vostri weekend di primavera. Sul blog trovate altre idee di viaggio, mete da visitare in Piemonte, un elenco di relais dove soggiornare e la guida digitale “Weekend Romantico: 100 indirizzi dove dormire in Italia”.

No Comments

    Leave a Reply